,

Voli a 5 stelle? Le top class dei cieli!

Alla maggior parte delle persone solo il pensiero di dover prendere un volo aereo mette ansia e nervosismo, ma probabilmente solo perché ancora non sono state tra le fortunate ad aver provato i voli di linea extracomfort che alcune gettonatissime linee mettono a disposizione dei passeggeri.

Veri e propri vizi in volo, cabine ultramoderne per soddisfare la richiesta di relax più assoluto. Dopo aver provato a volare con questi aerei, è sicuro che un viaggio da 18ore non vi sembrerà poi tanto la fine del mondo, anzi, non vedrete quasi l’ora del viaggio di ritorno.

Al primo posto la First Class dell’ A380 di Emirates Airlines. Dotata di una suite privata tutta per voi che propone una Shower Spa. Ci si può concedere una doccia rinfrescante e rigenerante a 10.000 metri di altezza, pronti e profumati per la riunione di lavoro appena atterrati. Gli accessori da bagno sono firmati Bulgari e Timeless Spa.

La concorrenza dell’Etihad non si fa superare e con la sua Diamond First Class di Etihad Airways si può vivere l’esperienza di un vero ristorante a 5 stelle con un Personal Chef che cucina esclusivamente per voi durante il volo. Inoltre il cuoco utilizza solamente prodotti biologici freschi, uova e miele di provenienza locale dalle Abu Dhabi Organic Farms e prepara piatti in base a gusti e preferenze dei singoli passeggeri sul momento. Tra i cavalli di battaglia dell’Etihad anche la suite “The Residence” , pensata per una o due passeggeri che scelgono di viaggiare insieme al riparo da occhi indiscreti.

L’eco della lontana Singapore si fa sentire con la First Class di Singapore Airlines, per una compagnia di bandiera al limite dell’eccezionale. Anche loro puntano sulla food experience con un’esperienza culinaria extrasensoriale. Infatti la linea ha istituito l’International Culinary Panel, composto da chef tra i più riconosciuti e premiati, che hanno il compito di creare una selezione unica di piatti serviti a bordo degli aerei. Da poco si annovera tra la scelta a disposizione l’eccelso caviale Calvisus. Le pietanze vengono inoltre servite utilizzando un servizio di piatti raffinato e regale della Wedgwood.

 La Delta Airlines offre ai suoi passeggeri un servizio pick up in Porsche per iniziare il viaggio in grande, ma solo per grandi areoporti come quello di Los Angeles, New York, Atlanta, e Minneapolis. Passeggeri selezionati vengono accompagnati gate-to-gate al loro volo di coincidenza con un veicolo Porsche e accolti da un rappresentante dei servizi Delta Elite che li accompagnerà durante gli spostamenti.

Anche la Francia si adegua e con la classe La Première su Air France, propone una poltrona che si trasforma in un letto di due metri per il benessere del passeggero. Coccole anche per il palato; dalla cucina viene offerto foie gras, una selezione di formaggi, pasticceria Lenôtre e carta dei vini scelti da Olivier Poussier, il miglior sommelier del mondo nel 2000.

Anche la First Class Terminal Lufthansa merita una menzione, infatti i passeggeri le donano un giudizio pari a 5 stelle per l’impeccabile comfort che riesce a regalare. Il passeggero che sale sull’A380, il più silenzioso del mondo, gode anche dell’innovativo sistema di umidificazione automatica dell’aria e di un grande letto di 80 cm per 207 di lunghezza, reclinabile a seconda delle preferenze.

Air Malta risponde alle altre compagnie lanciando Sky Spa, una Spa gratuita a bordo di un volo a corto raggio commerciale. Servizio che nessun’altra compagnia aerea offre gratuitamente ai passeggeri, un’iniziativa resa possibile grazie alla collaborazione con Myoka Spas, azienda famosa nel settore benessere a Malta.

Abbiamo poi la Business Class di Swiss che pensa per i suoi passeggeri una spaziosa postazione di lavoro che diventa un letto dalle dimensioni modeste (ben 2 metri). Come se non bastasse, si può attivare la funzione massaggio mentre ci si distende abbandonandosi alla comodità.

Ultima chicca, ma ancora in fase di progettazione, è l’inverosimile SkyDeck. Rasentando la fantascienza, si tratta di un salotto completamente in vetro disposto sul tetto dell’aereo dedicato solo ai viaggiatori più abbienti. Una postazione speciale che permetterà a due passeggeri molto benestanti di viaggiare in mezzo alle nuvole. La trovata è della Windspeed Technologies che ha presentato già il progetto alla National Business Aviation Association di Las Vegas.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*