Le razze canine più costose al mondo

Il cane è il migliore amico dell’uomo, ma in alcuni casi è un vero e proprio investimento. Razze canine che arrivano a costare anche 2 milioni di dollari, prezzo giustificato dal pedigree o da caratteristiche fondamentali per i concorsi canini tanto amati da anni.

Iniziamo con il Bulldog inglese, anticamente valoroso avversario per i tori, conserva ancora oggi la sua stazza tarchiata e forte. Oggi è il simbolo della Gran Bretagna e per un cucciolo ci sono appassionati che sborsano 3mila dollari.

Razza più particolare l’Azawakh, anche detto levriero africano. Le sue origini lo vogliono fedele compagno dei nomadi subsahariani. Corporatura molto esile ed ossatura in vista. Carattere solitario e diffidente. Anche i suoi cuccioli hanno un valore di 3 mila dollari circa.

L’Akita è un cane che probabilmente molti hanno conosciuto grazie al film commovente di Richard Gere in “Hachiko”. Razza proveniente dal Giappone, dove è ritenuto simbolo di forza e lealtà. Aspetto molto dolce quando è cucciolo grazie al suo pelo vaporosissimo, anche se l’apparenza inganna ed è una razza abbastanza riservata ed ama i suoi spazi. Molto docile con i bambini e per questo forse il suo prezzo parte dai 4.500 dollari.

Un Rottweiler con ottimo pedegree arriva a costare anche 6mila dollari. Razza conosciutissima in tutto il mondo per la sua ferocità con estranei. In verità con la sua “famiglia” è straordinariamente ubbidiente, fedele e protettivo. Ama addirittura giocare con i bambini (ovviamente quelli della sua casa).

Razza particolare quella dello Löwchen, conosciuto anche come il Leone Little. Una taglia piccola che però arriva a toccare il prezzo di 8mila dollari per un suo cucciolo. La sua razza si presta oggigiorno ad essere esposta con svariate acconciature del pelo nei saloni di bellezza canina. Oltre ad essere un cane modaiolo bisogna sapere che è molto intelligente ed impara velocemente.

Dolcissimo il Cavalier King Spaniel, un vero peluche in miniatura. La stazza si presta bene alla vita in appartamento o loft senza possibilità di giardino. La razza apparve già al tempo del regno di Elisabetta I. Il nome Cavalier è dato in onore dei nobili fedeli a Carlo II. Le razze più curate raggiungono la cifra di 14mila dollari!

Arriviamo adesso al cane più insolito e soprattutto con una cifra da capogiro! Il Mastino Tibetano. Ben 328mila dollari per circa 50kili di muscoli e pelo. Un magnate cinese è arrivato addirittura a pagarlo 1.6 milioni di euro battendo ogni record mondiale. In Cina questa razza è diventata un vero simbolo di lusso per i più abbienti. Un po’ come in America per Paris Hilton e il suo amato Chiwawa!. Un enorme mastino avvolto in una criniera di peli scruti. L’aspetto non è dei più mansueti, ma come ogni cane… dipende dal padrone che li alleva.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*