Altaroma, nuove nomine nel CDA

timthumb.php

Nell’Assemblea di Altaroma che si è tenuta ieri, ci sono state novità importanti. Infatti, nell’ambito della stessa ci sono state nuove nomine per quanto concerne il CDA degli organi sociali per il triennio 2015-2018. Nessuna sorpresa per quanto riguarda la presidenza che rimane a Silvia Venturini Fendi, mentre facce nuove sono state scelte per il ruolo di consigliere.

Fabiana Balestra, Sabina Florio, Franca Sozzani e Raffaello Napoleone, saranno chiamati, infatti, a prendere decisioni importanti relativamente alle prossime iniziative legate ad Altaroma.

“Ringrazio la Camera di Commercio di Roma, il Comune di Roma e la Regione Lazio per la rinnovata fiducia e per l’impegno profuso in questi mesi a beneficio della crescita della Società. Altaroma ha ancora importanti potenzialità da esprimere, gli indirizzi e le disponibilità manifestati dal Governo e dal Vice Ministro Carlo Calenda, e il Consiglio nominato oggi, vanno nella direzione dell’ampliamento delle opportunità di Altaroma e di Roma per lo sviluppo futuro del talento italiano.“ ha dichiarato Silvia Venturini Fendi, a margine dell’Assemblea dei Soci.

L’Assemblea ha anche approvato il bilancio dell’esercizio 2014 che chiude in avanzo per il quarto anno consecutivo con un consolidamento patrimoniale dovuto all’accantonamento degli avanzi di gestione degli esercizi precedenti.

“Esprimo grande soddisfazione per il lavoro svolto in questi anni nella direzione del risanamento e del riposizionamento della Società. Il valore della Società è indubbiamente cresciuto grazie ad un lavoro duro ma appassionante e soprattutto foriero di risultati tangibili per i quali ringrazio i colleghi del Consiglio uscente, il Direttore Generale Adriano Franchi e la struttura, che in questi anni hanno saputo lavorare con competenza, senso di responsabilità e umiltà, superando criticità considerevoli.” Ha detto infine la Presidente di Altaroma.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*