Audi, il brand premium dell’auto preferito dagli italiani

Audi è il marchio Premium dell’automotive preferito dagli italiani, almeno secondo i numeri diramati dalla Casa di Ingolstadt nel 2017.

Sono infatti 67.085 le vetture immatricolate dalla Casa dei quattro anelli lo scorso anno, il 4,9% in più rispetto al 2016. Con una quota di mercato del 3,4% ed una quota nel segmento premium maggiore del 24% Audi si conferma il marchio premium leader per vendite in Italia per il nono anno consecutivo.

Le Audi piacciono, dunque, eccome agli italiani. Ma quali sono le auto che hanno riscosso maggior successo? Certamente tra queste figura la Q2, la crossover compatta che al suo primo anno di commercializzazione che supera quota 11.000 immatricolazioni, A4, leader assoluta di segmento D con 11.200 unità immatricolate e la nuova Audi Q5 con 7.250 immatricolazioni e un incremento del 74% rispetto allo scorso anno.

La gamma Q, espressione del più moderno concetto di SUV, è cresciuta rispetto all’anno precedente e ha raggiunto il 43% di mix sul totale immatricolato mentre la trazione integrale quattro, icona tecnologica del brand, ha equipaggiato oltre 22.000 vetture Audi immatricolate in Italia nel corso del 2017, più di qualsiasi altro brand.

Le prestazioni assolute, lo stile e l’esclusività del brand Audi Sport, con i modelli iconici RS, continua il suo trend di crescita registrando un incremento del 32% rispetto al 2016, con una gamma che si rinnova e completa con l’introduzione di RS 3, RS 4 e RS 5.

Nel corso dell’anno è stata ampliata l’offerta di vetture ad alimentazione metano g-tron, creando l’unica gamma premium presente sul mercato con l’introduzione, accanto alla A3, di A4 e A5. La tecnologia g-tron si è rivelata estremamente interessante nel coniugare riduzioni di consumi ed emissioni, confermando le prestazioni, lo stile ed il piacere di guida Audi.

Nel 2017 è iniziato, inoltre, lo sviluppo della gamma mild hybrid con l’introduzione di A4 e A5 con tecnologia 12V e l’avveniristica A8 con tecnologia 48V presente su tutte le motorizzazioni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *