Bentley GT3, per pochi eletti

Un omaggio alla Continental GT3 e alle vittorie di Bentley nelle gare automobilistiche: il nuovo cronografo Bentley GT3 è destinato ad un pubblico di nicchia, sia per il suo look, che per il numero limitato a 500 esemplari che se ne produrranno.

Cassa di titanio nero, quadrante in fibra di carbonio, un sistema inedito di doppi contatori e un movimento automatico certificato come cronometro: sono queste le principali caratteristiche di questo segnatempo che costerà 10.840 Euro.

Il cinturino esclusivo di caucciù nero reca la scritta «Continental GT3», che ribadisce la rabbia di vincere firmata Bentley; è possibile portarlo sott’acqua fino a 100 metri di profondità. La lunetta girevole a cremagliera con tachimetro variabile (regolo calcolatore circolare) rende ancor più nitido il suo carattere sportivo, mentre il vetro zaffiro bombato, antiriflessi su entrambi i lati, offre sicurezza sulla resistenza.

Dopo il glorioso passato, nel 2014 Bentley ha fatto un ritorno trionfale, nella categoria GT3, con un nuovo bolide capace di prestazioni fantastiche: la Continental GT3. Grazie a questa vettura la Casa britannica ha ottenuto ben presto brillanti successi, fra cui due vittorie a Silverstone (Regno Unito) e sul circuito Paul Ricard di Le Castellet (Francia). E nella stagione 2015 ha già conquistato lusinghieri piazzamenti salendo sul podio in Europa, in America e in Asia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*