,

BMW i8 Futurism Edition: fra arte e tecnologia

Si chiama BMW i8 Futurism Edition ed è stata presentata quest’oggi presso il BMW Milano City Sales Outlet di via De Amicis alla presenza di Sergio Solero, presidente e AD di BMW Italia e di Lapo Elkann, presidente e fondatore di Garage Italia Customs.

BMW Italia e Garage Italia Customs hanno dato vita a un’edizione speciale per celebrare i 50 anni di storia BMW in Italia. Il progetto combina l’icona della mobilità del futuro all’arte italiana di Giacomo Balla. La BMW i8 Futurism Edition percorrerà la rievocazione storica delle Mille Miglia al seguito della BMW 328 guidata dal presidente e AD di BMW Italia, Sergio Solero.

Sulla vettura è riprodotta l’opera “Lampada ad Arco” di Giacomo Balla del periodo 1909-1911. Il quadro è attualmente conservato presso il Museum of Modern Art di New York e rappresenta un lampione alimentato da energia elettrica al chiaro di luna.

 

“Con BMW Italia – ha affermato Lapo Elkann, Presidente e Fondatore di Garage Italia Customs – è nata una sinergia immediata sin dal primo incontro per la realizzazione del progetto i8 Futurism Edition. Garage Italia Customs e il marchio BMW condividono infatti tutti quei valori legati all’evoluzione tecnologica e alla continua ricerca dell’innovazione nei propri specifici settori. La BMW i8 Futurism Edition è un esercizio di stile che ha permesso ai Maestros di Garage Italia Customs di celebrare una vettura proiettata verso il futuro della mobilità e al tempo stesso l’arte italiana di Giacomo Balla, esponente di rilievo del movimento futurista.”

“La BMW i8 Futurism Edition – ha dichiarato Sergio Solero, Presidente e Amministratore Delegato di BMW Italia – rappresenta l’incontro della sportiva del futuro con la creatività e l’arte italiana. Per l’occasione abbiamo ideato un progetto con un partner importante come Garage Italia Customs che rappresenta il meglio in tema di personalizzazione dell’auto. L’iniziativa si sposa alla perfezione con il programma culturale che, in occasione delle celebrazioni dei cinquant’anni di storia BMW in Italia, abbiamo ulteriormente sviluppato a testimonianza del nostro impegno e radicamento nel tessuto del Paese”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*