Bugatti apre una boutique a Londra

002_London_Bugatti_Lifestyle_Boutique

Bugatti continua la sua espansione nel mondo del lusso. All’insegna dello slogan “The Blue of London”, il brand inaugura la prima lifestyle boutique a livello mondiale. La location selezionata è Brompton Road, nell’esclusivo quartiere di Knightsbridge, a Londra.

Dopo il successo dello scorso anno a Milano con il lancio della collezione lifestyle, questa inaugurazione costituisce un altro grande passo nella strategia di espansione del marchio di auto supersportive francesi. Nei prossimi cinque anni è prevista l’apertura di circa 30 altre boutique esclusive Bugatti nelle principali capitali economiche e della moda di tutto il mondo.

“Bugatti non è solo sinonimo di tecnologia di punta e prestazioni mozzafiato in campo automobilistico, bensì anche di un particolare stile di vita che ha le sue radici nel passato artistico della famiglia Bugatti”, ha detto Wolfgang Dürheimer, Presidente di Bugatti Automobiles S.A.S., in occasione dell’inaugurazione di Londra. “Naturalmente le auto supersportive esclusive di lusso resteranno il nostro core business, ma intendiamo trasferire la notorietà del marchio anche in settori della vita che vanno al di là delle automobili. Con la nostra collezione lifestyle abbiamo compiuto con successo il primo passo, ora tocca alla prima boutique. Quando si è trattato di scegliere una sede, Londra per noi rappresentava una scelta privilegiata”, spiega Dürheimer. “Questa città è uno dei mercati principali per la Veyron ed è uno dei più importanti centri al mondo per la moda, l’arte e il design. Il posto perfetto per presentare il nostro marchio nel settore del lifestyle di lusso, infatti noi andiamo dove sono i nostri clienti”.

“La boutique di Londra ci consente di presentare il lifestyle di lusso firmato Bugatti in un ambiente adeguato”, spiega Massimiliano Ferrari, Managing Director di Bugatti International e responsabile del settore Brand Lifestyle. “Naturalmente il nucleo centrale sarà costituito dalla nostra collezione lifestyle, che si basa sull’eredità consolidata del marchio e sulla visione originale e inconfondibile del fondatore Ettore Bugatti”.

La collezione e la boutique di Brompton Road 24/26 rispecchiano appieno l’identità Bugatti. Lo store incarna infatti le straordinarie prestazioni tecniche di Bugatti e il lusso esclusivo del marchio, pienamente in linea con lo slogan “Art, Forme, Technique”. “Una Bugatti è un capolavoro di design e un’opera unica di arte ingegneristica automobilistica. Bugatti è sinonimo di grande tradizione e di assoluta modernità, esattamente quello che devono esprimere anche i nostri store”.

Per farlo vengono usati materiali ed elementi di design tipici di Bugatti. Già da lontano non si può infatti fare a meno di notare l’arco in alluminio alto circa tre metri che riporta il logo Bugatti. Questo arco è ispirato alla caratteristica di design più evidente di tutti i veicoli Bugatti, la famosa griglia del radiatore a ferro di cavallo. Questo tema è ripreso anche nelle vetrine, dato che qui domina la Signature bag firmata Bugatti, anch’essa ispirata alla forma della calandra.

All’interno la boutique è divisa in due zone. L’area lusso/lifestyle è il palcoscenico della EB – Ettore Bugatti Collection, una zona che emana una calda eleganza grazie al pavimento in legno scuro e alle pareti rivestite in pelle marrone. Nell’area sport/performance viene invece esposta la Bugatti – Performance Luxury Collection. Questa seconda zona si differenzia in modo marcato dalla prima grazie al pavimento in marmo bianco e alle pareti rivestite in pelle grigio chiaro.

Oltre alla pelle e al marmo, nella boutique troviamo i materiali che si usano anche per la Veyron, vale a dire alluminio, legno, vetro e carbonio. Per gli arredi i designer hanno ripreso e interpretato alcuni elementi tipici del DNA Bugatti. Ad esempio, le pareti posteriori dei grandi armadi a scaffali sono impreziosite da una sorta di cucitura centrale ottenuta con dei rivetti, ispirata alla pinna della leggendaria Type 57 SC Atlantic. Questa caratteristica storica di design, che si riscontra anche nella moderna Bugatti Veyron, compare anche nella struttura delle scaffalature a parete.

La struttura degli scaffali indipendenti, in alluminio e carbonio, si ispira al meccanismo dell’alettone della Veyron, un esempio di arte ingegneristica tra i più raffinati. Il look degli scaffali è reso ancora più elegante da una delicata linea in blu Bugatti. Particolare impressione desta il grosso banco in carbonio al centro dello showroom. La sua forma sinuosa richiama le linee curve di Ettore Bugatti, un design che ha caratterizzato molti modelli del passato ma anche del presente.

L’anno prossimo le boutique Bugatti apriranno a Tokio, Dubai e Doha, quindi sarà la volta di Parigi e Milano. Nel 2016 Bugatti arriverà con i suoi store anche negli Stati Uniti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*