Deutsche Bank Collection: presentati i capolavori artistici presenti nelle sedi italiane

In occasione del decimo anniversario della Deutsche Bank Collection, la collezione di arte contemporanea della Banca tedesca, è stato rilasciato il volume “Images of Italy” (Immagini d’Italia), un catalogo che raccoglie le oltre 600 opere presenti nelle sedi della Banca in Italia, a Milano e a Roma.

Il catalogo è stato presentato nella sede milanese di Deutsche Bank, al quale è seguito il dibattito dal titolo: “Il Coraggio di collezionare – Le opportunità e le sfide degli investimenti in arte”, nel quale sono intervenuti alcuni dei più illustri rappresentanti della scena artistica nazionale e internazionale.

A dare il benvenuto alla platea è stato Flavio Valeri, Chief Country Officer Italia di Deutsche Bank, a cui è seguito l’intervento di presentazione del catalogo di Claudia Schicktanz, Senior Curator della Deutsche Bank Collection.

“L’arte è uno stimolo in grado di mettere in discussione il modo che le persone hanno di vedere e comprendere la realtà, aprendo nuove prospettive e stimolandone la creatività. E la creatività è parte integrante della cultura aziendale di Deutsche Bank, in tutto il mondo. Attraverso la Fondazione Deutsche Bank Italia realizziamo progetti sociali ed educativi volti a creare opportunità per le persone in difficoltà e a valorizzare le eccellenze del territorio, incluse quelle artistiche”, commenta Flavio Valeri.

“Il titolo del catalogo ‘Images of Italy’ si inscrive nella visione globale della Deutsche Bank Collection, che rivolge sempre la propria attenzione alla scena artistica locale per stimolare un confronto dialettico con le espressioni internazionali – dichiara Claudia Schicktanz – Al contempo gli allestimenti di Milano e Roma riflettono anche le principali aree di interesse su cui si concentra la collezione: la fotografia e le opere su carta. La carta si presta infatti più di qualsiasi altro supporto a registrare idee e concetti: è lo strumento di cui l’arte si serve per presentare modi di vedere nuovi e alternativi”.

Presenti all’evento anche gli artisti Vincenzo Castella e Giovanni Chiaramonte che hanno raccontato la personale esperienza con la committenza Deutsche Bank e il loro contributo ad una delle collezioni corporate di arte contemporanea più vaste ed apprezzate al mondo.

La Deutsche Bank Collection conta attualmente oltre 60 mila opere e rappresenta una delle più importanti collezioni corporate a livello internazionale di arte contemporanea, esposta in 900 sedi dell’Istituto in tutto il mondo. La sezione italiana, inaugurata nel 2007, è composta da oltre 600 opere.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*