Ferrari 458 Speciale A: prestazioni in open air

Ferrari 458 Speciale A

Ferrari 458 Speciale A

La Ferrari rende ancor più speciale la… Speciale. In anteprima mondiale al Salone dell’Auto di Parigi verrà presentata la Ferrari 458 Speciale A, dove la lettera A sta per aperta! Un capolavoro, come sempre, l’ennesima intuizione geniale che certamente sarà apprezzata dagli esteti e dai fan del Cavallino Rampante.

Una serie limitata speciale, composta da 499 esemplari, celebra il successo della 458 nelle sue diverse declinazioni, confermato dai numerosi premi internazionali e dalle vittorie in pista: tra queste il doppio titolo mondiale endurance (WEC) e le affermazioni di categoria nelle grandi classiche come la 24 Ore di Le Mans, la 24 Ore di Daytona e la 12 Ore Sebring.

La Ferrari 458 Speciale A è la spider più prestazionale nella storia di Maranello. Abbina performance estreme con il piacere della guida open air. Il ricorso al tetto rigido ripiegabile in alluminio, che impiega soli 14 secondi per abbassarsi o alzarsi, ha fatto in modo che la differenza di peso rispetto alla “Speciale” coupé sia di soli 50 Kg.

La Speciale A monta V8 stradale aspirato più potente nella storia della Ferrari che eroga 605 cv di potenza massima (135 cv/l quella specifica) e 540 Nm di coppia a 6000 giri, con emissioni contenute a soli 275 gr/km di CO2 che si traducono in uno 0-100 km/h in 3 secondi .

La 458 Speciale A viene presentata in un colore giallo triplo strato con banda centrale blu Nart e bianco Avus, con  cerchi forgiati a cinque razze in grigio corsa. Gli interni, sono ispirati al mondo delle corse, sono caratterizzati dall’impiego di materiali nobili e leggeri, trattati in modo artigianale, come per le finiture plancia, i pannelli porta e il tunnel centrale in un esclusivo carbonio blu, utilizzato anche per le pedane, o dei sedili dal nuovo stile, in Alcantara© con cuciture in contrasto e tessuto tridimensionale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*