,

Il treno con dentro… Versailles

Da Parigi a Versailles viaggiando su un treno che sembra un museo. Un qualcosa di incredibile realizzato dalla RER, la tipica metropolitana di superficie che da Parigi accompagna i visitatori alla reggia dei Borbone in soli 30 minuti.

Cinque vetture in totale trasformate all’interno in piccoli musei d’arte con decorazioni e richiami agli spazi più belli e sontuosi del palazzo di Luigi XIV. Dalla stanza della regina al giardino, ogni vagone ne richiama un angolo, come l’omaggio alla splendida vista sul lago di Laton appena ristrutturato, o alla Galleria degli Specchi, il salone barocco più grande e sfarzoso del castello o la biblioteca reale.

Un modo incredibile ed originale pensato per offrire un artistico anticipo di quel che si offrirà al piacere degli occhi una volta arrivati presso uno dei Patrimoni Unesco presenti sul territorio francese.

E per recarsi a Versailles nelle prossime settimane ci sono sono incentivi davvero unici. Ad esempio vi sarà la 6ª edizione del Versailles festival, una rassegna comprensiva di grandi ed emozionanti spettacoli all’aria aperta rivolta a un pubblico di tutte le età. 

Protagonista nei Giardini dell’Orangerie sarà nel mese di giugno Biancaneve, un balletto che porrà la leggendaria icona delle favole al centro di un universo coreografico nel contempo barocco sulla sontuosa musica di Gustav Mahler.

Il 25 giugno invece andrà in scena IL MIO PRIMO BALLO ALLA REGGIA DI VERSAILLES, in cui principi e principesse, si cimenteranno in balli in costume riservati ai giovani da 6 a 12 anni. Un’opportunità unica per i bambini di muoversi in un ambiente fantastico in occasione di un pomeriggio ricreativo e danzante in un luogo magico, ma soprattutto in costumi d’epoca. I genitori, e gli adulti in genere, invece sono attesi al GRANDE BALLO IN MASCHERA DELLA REGGIA DI VERSAILLES, tra costumi barocchi, parrucche, champagne a atmosfera da club. A luglio invece sarà la volta di LOUIS XIV, LE ROI DE FEU, spettacolo pirotecnico che mescola alternandoli fiamme, fuochi d’artificio, video e personaggi luminosi e portatori di fuoco. Nel Boschetto della Sala da ballo invece il 5 luglio OMAGGIO A CHOPIN. Il celebre pianista cinese Lang Lang, ambasciatore della Reggia di Versailles propone un omaggio a Chopin nel boschetto della sala da ballo, magnifico luogo nel cuore dei giardini alla francese della Reggia di Versailles.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*