Lamborghini Asterion LPI 910-4: ecco la hyper-cruiser

Lamborghini_Asterion_3-4_Front

Automobili Lamborghini regala al mondo l’ennesima creazione. Si chiama Asterion LPI 910-4 e la Casa di Sant’Agata Bolognese la definisce come il primo dimostratore di tecnologia ibrida Plug-in (PHEV) della sua storia: è una hyper-cruiser. È stata presentata questa sera a Parigi.

La Asterion è una concept car che ospita un gruppo motopropulsore con tecnologia ibrida Plug-in disegnato secondo gli obiettivi Lamborghini: sotto una monoscocca innovativa in fibra di carbonio ci sono infatti il consueto V10 da 5,2 litri capace di erogare 610 cavalli e 560 Nm, abbinato a tre motori elettrici che aggiungono ulteriori 300 cavalli alla Asterion, per un totale in modalità ibrida di 910 cavalli.

È una nuova era che va ad iniziare per la Lamborghini che assicura che la Asterion è in grado di percorrere ben 50 chilometri in modalità esclusivamente elettrica. Nel ciclo combinato, la nuova Lambo consuma appena 4,12 l/100 km ed emette solo 98 g/km di CO2: niente male per una vettura in grado di fare lo 0-100 km/h in 3 secondi e tocca la velocità massima di 320 km/h.

“Lamborghini ha sempre guardato avanti, investendo in nuove tecnologie, creando nuovi punti di riferimento e realizzando l’inaspettato”, ha detto Stephan Winkelmann, Presidente e CEO di Automobili Lamborghini. “Continuiamo a concentrarci sulla riduzione dei pesi, considerata la via maestra per ridurre le emissioni di CO2. Questo avviene ad esempio tramite l’investimento nelle nuove tecnologie basate sulla fibra di carbonio, investimento funzionale anche alla ricerca di soluzioni che garantiscano performance e dinamiche da super sportiva. Per ridurre le emissioni in maniera significativa, però, i sistemi ibridi Plug-in rappresentano oggi per noi l’ opzione migliore, perché ci permettono di mantenere intatta l’esperienza di guida fortemente emozionale che deve essere la firma di Lamborghini. Nella Asterion questo è assicurato da un motore aspirato che si combina alla tecnologia PHEV, offrendo non solo emissioni di CO2 eccezionalmente basse, 98 g/km, ma anche un’autonomia in modalità elettrica di ben 50 chilometri. La Asterion LPI 910-4 è una vera Lamborghini: coinvolgente, dal design straordinario, potente ma allo stesso tempo focalizzata più su un’esperienza di viaggio votata al comfort piuttosto che sulle performance estreme in pista”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*