Mercedes celebra il legame con la Mille Miglia

SL_Mille_Miglia_(13)

Mercedes-Benz e Mille Miglia: un legame inscindibile da oltre 60 anni. E proprio in occasione del 60° anniversario della vittoria del 1955, la Casa di Stoccarda ha realizzato un modello commemorativo: si chiama SL Special Edition ‘Mille Miglia 417’ e ricorda 300 SL che, nella Mille Miglia del 1955, con il numero 417, coprì la distanza da Brescia a Roma e ritorno in 11 ore, 29 minuti e 21 secondi.

Sarà disponibile in due versioni: con Il motore a sei cilindri della SL 400 da 245 kW (333 cv) e l’otto cilindri della SL 500 da 335 kW (455 cv) che consentono performance sportive di massimo livello. Il design della Special Edition sottolinea il temperamento sportivo di questo modello con eleganti note di rosso. È rossa la parte inferiore dello spoiler anteriore, mentre nello spoiler posteriore un inserto rosso crea un elemento di contrasto con la superficie in carbonio opaco. Brillano di rosso anche le pinze dei freni tra le razze dei cerchi Performance AMG neri, che dal canto loro si concedono un discreto tocco di rosso lungo i bordi e un diametro da 19″ sull’avantreno e da 20″ sul retrotreno. Di serie la Special Edition ‘Mille Miglia 417’ è verniciata in nero magnetite metallizzato.

Gli interni non sono da meno e sono esaltati dal colore rosso, presente in punti strategici che ne sottolineano l’essenza. Uno stile esclusivo caratterizzato dai sedili AMG Line e dalla consolle centrale nera con inserti a contrasto e bordini rossi. I poggiatesta in pelle si distinguono per la stampa con effetto fibra di carbonio e l’etichetta ricamata ‘SL Mille Miglia’. Bordini rossi incorniciano anche i pannelli interni delle porte, realizzati in colore nero con braccioli rossi. Il volante garantisce una buona aderenza, ed enfatizza anche esteticamente l’atmosfera sportiva con il suo rivestimento in pelle Nappa rossa e nera, con stampa sportiva con effetto fibra di carbonio.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*