Tra New York e Londra, Fashion Week all’insegna della nostalgia!

FTL Moda - Runway - Mercedes-Benz Fashion Week Fall 2015

Ebbene sì, avete capito bene: nostalgia. Forse a questo avranno pensato i stilisti per la New York Fashion Week, mentre disegnavano i capi per la prossima stagione Autunno – Inverno!

Tutte le collezioni che hanno sfilato nella Grande Mela, infatti, erano caratterizzati da forti richiami agli anni ’20, ’30, ’40, ’50 e ’60. Un “throwback” che si è fatto vivido in quest’ultima manifestazione della New York Fashion Week durata dal 12 al 19 febbraio 2015.

Altro comune denominatore di questa settimana neworkese è stato il progetto FTL Moda Loving You che ha fatto salire in passerella la disabilità. Dopo Jamie Brewer, prima modella con la sindrome di down a calcare una passerella, è stata la volta del primo modello senza una gamba a sfilare in pedana. Si chiama Jack Eyers, ha 25 anni, e ha sfilato per Antonio Urzi, lo stilista molto apprezzato tra gli altri da Beyoncé e Lady Gaga, all’interno del progetto sopracitato che vedremo presente anche in Milano Moda Donna.

Sfilata che vai, sfilata che trovi. Passiamo alla London Fashion Week, organizzata dalla British Fashion Council, che finalmente aprirà i battenti il 20 febbraio con un ospite d’eccezione: Naomi Campbell. Sarà, infatti, presente al Fashion For Relief Show, lo show solidale e benefico, che quest’anno raccoglierà fondi a favore della lotta contro ebola. La London Fashion Week presenterà tutte le collezioni di moda dei migliori stilisti britannici. Sono molto attesi: Vivienne Westwood, Burberry e Mulberry. L’evento durerà cinque giorni e terminerà il 24 febbraio… Assolutamente da non perdere!

Rimanete collegati sui nostri canali perché Lusso Style di Marzo parlerà proprio della New York e della London Fashion Week!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*