New York, nuovo record per un appartamento?

768px-Sony_Building_by_David_Shankbone

Non c’è tempo di segnare un record che a New York se ne macina subito un altro. E non parliamo di competizioni sportive, ma di soldi spesi per acquistare immobili di prestigio. Solo poche settimane fa, infatti, avevamo segnalato la vendita di un mega appartamento venduto a 100 milioni di dollari; oggi è arrivata la notizia secondo la quale ce ne sarebbe sul mercato un altro in vendita a 150 milioni!

Si estende su una superficie complessiva di quasi 2.000 mq, che svilupperanno grandi soggiorni, otto camere e dieci bagni ed è un attico che occuperà gli ultimi tre piani della Sony Tower al 550 di Madison Avenue.

L‘ex Sony Tower, che fu punto di riferimento importantissimo del business di Sony e della compagnia telefonica AT & T, è diventato un condominio per merito di da Chetrit Group and Clipper Equity nel 2013 a fronte di un’operazione immobiliare del costo di 1,1 miliardi di dollari.

Russi, sceicchi arabi e magnati cinesi, che utilizzano le loro proprietà come occasionale pieds-à-terre quando arrivano in città. È questa la clientela interessata a questo genere di investimento.

E in un mercato come quello di New York,  questo tipo di clientela non si accontenta facilmente, perché il top non è mai abbastanza.

Per questo, nella Grande Mela e non solo, sono in progettazione altri appartamenti di questo tipo e questo taglio, per una città che in questi ultimi anni sta diventando sempre più esclusiva e piena di opportunità d’investimento per chi ovviamente può permettersi di staccare assegni con svariati zeri…

(Fonte: Casa.it)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*