Nuova DS5, un lusso possibile

Il gruppo PSA punta al segmento premium del mondo dell’automobile conferendo al brand DS l’autorità per andare a sfidare le grandi tedesche e non solo. Siamo stati in Toscana, dove abbiamo avuto modo di provare direttamente la nuova DS5 ed è stata per noi un’autentica rivelazione.

Cominciamo con il dire che questa ammiraglia francese ha tutte le carte in regola per affrontare qualsiasi avversario sul mercato. È bella da vedersi, molto bella, ammiccante nei dettagli, stilosa e muscolosa al punto giusto, senza mai risultare eccessiva. E gli interni sono un autentico salotto nel quale è splendido trascorrere del tempo. Senza dimenticare il capitolo tecnologia: la DS5 è un’auto moderna, adeguata al nostro tempo e soprattutto “connettibile” all’ecosistema di tablet e smartphone.

Il design degli esterni è ricercato e anche se risulta incredibile richiama in maniera elegante, quello della iconica DS degli anni 70. Il fontane in particolare è particolarmente accattivante: denominato “DS Wings”, vanta una splendida calandra verticale, scolpita, con il monogramma DS nella zona centrale e proiettori “DS LED Vision”. Il profilo cromato allungato che va dalla punta del faro fino ai vetri anteriori è decisamente glamour.Osservandola invece nella parte posteriore, appare da subito come una vettura solida, ben piazzata, così come deve essere un’ammiraglia.

Gli interni, come detto, lasciano a bocca aperta. La console centrale richiama la cabina di pilotaggio di un aeroplano, il volante è piccolo e maneggevole, i sistemi di sicurezza praticamente infiniti. E se vuoi un massaggio alla schiena mentre guidi, beh, c’è anche quello.

Noi abbiamo guidato la versione BlueHDi da 180 cavalli con S&S, in allestimento Sportchic ed il suo comportamento su strada ci ha entusiasmato. Con un’incredibile coppia di 400 Nm già disponibile a 2.000 giri/minuto, questa DS5 ci ha lasciato senza fiato: roboante in accelerazione, precisa nelle sterzate (anche quelle più impegnative), elegante e agile negli spostamenti cittadini, la DS5 si lancia sul mercato con la consapevolezza di chi ha qualcosa di nuovo da dire.

Disponibile con un prezzo d’attacco per la versione diesel da 120 cv fissato a 31.000 Euro, sale di prezzo nelle varie motorizzazioni da 150 e 180 cv diesel, i benzina da 210 cv e da 165 e la straordinaria versione Hybrid 4×4 che arriva a generare una potenza di 200 cv totali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*