Passerelle illuminate per la Milano Fashion Week

XMTtjbm1pX2Ntc3BpY3R1cmU7aW1hZ2U7aWQ7NzkxNDg=__W984H420R15Bffffff___d085ba74

È iniziata Milano Moda Donna kermesse attesissima che illuminerà il capoluogo lombardo fino al 2 marzo 2015. La settimana della moda femminile milanese è l’evento più prestigioso organizzato da Camera Nazionale della Moda Italiana, con i suoi due appuntamenti all’anno e una rete di migliaia di operatori del settore che lavorano al perfetto funzionamento di questa grande manifestazione, le sfilate della collezione donna sono il momento più atteso dal fashion system internazionale. Camera Nazionale della Moda Italiana gestisce e coordina completamente tutti gli eventi ad essa collegati, agevolando il lavoro di showroom, buying-office, uffici stampa e studi di pubbliche relazioni.

Milano è la prestigiosa location che ospita più di 170 sfilate e presentazioni promuovendo le maison che hanno reso celebre il Made in Italy nel mondo e supportando i nuovi talenti che fanno del mondo della moda, un ambito in continua evoluzione. Milano Moda Donna con le sue due edizioni annuali: settembre-ottobre (Collezioni Primavera/Estate) e Febbraio-Marzo (Collezioni Autunno/Inverno) rappresenta il più importante punto di incontro fra prèt-à-porter e operatori del settore e regala a Milano un raffinatissimo esempio del perfetto connubio di creatività e organizzazione.

Quest’anno vedremo sfilare in passerella tutti i grandi marchi italiani con le collezioni donna per l’autunno/inverno 2015-2016. C’è grande attesa per la sfilata Gucci di Alessandro De Michele e non solo: Prada, Jil Sander, Giorgio Armani… Chissà che cosa avranno preparato per noi i nostri designer preferiti!

Tra i nuovi brand che per la prima volta presenteranno le loro collezioni, invece, vi consigliamo di tenere d’occhio Giannico, Coliac by Martina Grasselli, Capucci, V°73 e la famosa fashion blogger Chiara Ferragni con il suo nuovo marchio di scarpe.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*