“…Ritorno a Capri”, i gioielli della maison Angela Puttini

Si è svolta il 21 novembre a Lugano presso la villa Principe Leopoldo, l’inaugurazione della mostra “…Ritorno a Capri” organizzata dalla designer di gioielli Antonella Puttini. L’esclusiva esposizione di gioielli  resterà a Lugano fino al 23 novembre per approdare subito dopo a Milano, poi a Napoli ed infine a Miami.

“…Ritorno a Capri” è molto più di una mostra, è un viaggio prezioso attraverso un’esposizione di gioielli nati dalle sapienti mani di artigiani partenopei che mescola metalli e pietre preziose a coralli e avori, per creare un gioco di simboli che rimandano alla tradizione e alla cultura tipiche del Mediterraneo.

Due le collezioni esposte: Ad Maiora letteralmente “verso cose più grandi” con il tema delle tipiche carte napoletane, le migliori del mazzo, l’asso di coppe e l’asso di denari, entrambi simbolo di fortuna e prosperità. Il risultato è un gioiello unico, importante, ironico, che ricorda a chi lo indossa che, nella vita, non si deve mai smettere di volere di più.

Con  l’augurio per un 2014 più sereno e per “scacciare la crisi”  viene esposta la nuova versione di Provident Capri. Gioielli che raffigurano l’immagine del volto dell’imperatore Tiberio che a Capri, dice la leggenda, costruì ben dodici ville ognuna intitolata a una divinità portando con sé le fastose e ricche atmosfere dell’età romana.  Antonella Puttini ha creato questi monili portafortuna con cammei in sardonico per un tocco di sobria eleganza o in bronzo e argento per una versione più accessibile a tutte le tasche.

“Desideravo creare da tempo degli oggetti che traducessero in gioiello lo spirito con cui tutti noi dovremmo approcciare la vita, anche nei momenti più difficili – spiega la designer Antonella Puttini quest’ultima collezione di gioielli vuole essere ciò: una sfida, un augurio, un modo di essere. Del resto la donna per cui creo i miei preziosi è una donna che ama giocare, con una personalità decisa ma anche ironica, che sa cosa vuole e come ottenerlo. Una donna che vuole distinguersi e che punta alla sua unicità per mandare un messaggio mai banale, a se stessa e agli altri”.

Antonella Puttini è l’artista e designer dei gioielli “Angela Puttini”, omonima boutique nel cuore di Capri, aperta nel 1988 dalla madre Angela. Antonella Puttini porta avanti con passione l’intento familiare di realizzare gioielli unici e non ripetibili. Oggetti creati con la sapienza artigianale, in un continuo rimando tra passato e modernità.

La mostra “…Ritorno a Capri” sarà a Milano dal 27 al 30 novembre presso lo spazio Wintex in via Terraggio 15; dal 5 al 24 dicembre a Napoli presso Marco Renna via dei Mille 89 per approdare infine a Miami nel 2014.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*