Sabo, trent’anni di passione ed esclusività

In principio fu il Salone della Bomboniera, ma oggi Sabo è molto di più. Nel trentennale di un evento che ha saputo imporsi all’attenzione dei più grazie alla sua classe e alla sua raffinatezza, si presenta all’edizione 2014, che si svolgerà alla Nuova Fiera di Roma dal 23 al 25 febbraio, in perfetta armonia con le crescenti esigenze del mercato. Lo spin off dell’evento madre sarà Sabo Smart. Nuove aree tematiche attendono i visitatori (operatori del settore, tutti di prestigio) che, si presume, saranno presenti in massa alla manifestazione. Eventi, workshop, ma anche appuntamenti che tendono a coinvolgere al massimo i visitatori e a dare più spazio agli espositori lungo un ampliamento di Home décor, Bijoux e preziosi, Estro italiano, Il salotto della bomboniera, Cart your life e Show Cooking.

“Sabo è un sogno realizzato. 30 anni fa non avremmo potuto immaginare questi risultati ed esserci evoluti con successo è motivo di enorme soddisfazione”, spiega Fabio Balletti, Presidente di FiviT, organizzatore di Sabo. “Nonostante questo periodo di crisi che ha visto una battuta d’arresto in molti settori economici, Sabo continua a credere nella crescita e si fa promotore di un approccio positivo verso il business, fondamentale per i tempi attuali. Sabo prova a trasmettere questo entusiasmo con manifestazioni fieristiche semplici, concrete, funzionali e con un’ottima organizzazione alle spalle”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*