4 giacche primavera-estate di cui hai bisogno proprio ora

cappotti

Laddove fossero necessarie le giacche primavera-estate…

L’inizio ufficiale dell’estate è a sole due settimane di distanza, ma fin alcuni luoghi indossare giacche primavera-estate è ancora necessario. Quando le piogge primaverili sono interrotte bruscamente da ondate di calore a sorpresa, può essere difficile uscire con un abbigliamento adeguato alle condizioni atmosferiche.


Investire su giacche primavera-estate in questo periodo è tutt’altro che sbagliato. Leggera e facile da stratificare, quella giusta ti accompagnerà per tutta la primavera, fino a settembre. Dal trusty trench e la sartoria di lino di tendenza, alle giacche di servizio e ai blazer, abbiamo raccolto i migliori stili da acquistare in questo momento, grazie anche ai preziosi consigli di MigliorGiubbotto.it, sito specializzato in recensioni e classifiche di giacche e giubbotti. Prenditi qualche minute per leggere e sarai perfetta per ogni occasione estiva, qualunque sia il tempo.

Trench

Abbiamo messo il trench nel nostro punto più alto perché è un punto fermo di cui ogni donna ha bisogno nel suo guardaroba. Versatile, facilmente vestibile, e (cosa più importante) impermeabile, è la definizione di giacca di transizione.
Anche se i classici stili beige sono i più intramontabili, ci sono un sacco di opzioni interessanti di tendenza in questo momento. Quindi, se hai voglia di sperimentare, perché non provare una trama a quadretti o una silhouette a mantella?

Blazer

Preferisci un look più classico? Un blazer sarà il tuo migliore amico in estate. Ci piace come può elevare istantaneamente un paio di jeans o dare un plus agli abiti femminili. Le forme oversize sono attualmente le preferite dall’alta moda, ma gli stili tradizionali e sartoriali possono essere altrettanto versatili. E non pensare di doverti attenere ai colori neutri: in questa stagione le tonalità pastello sono di tendenza.

Giacca di jeans

Se non hai una giacca di jeans nel tuo guardaroba, allora ti stai perdendo un trucco. Amata da personaggi come Marilyn Monroe e Brigitte Bardot negli anni ’50 e ’60, questa scelta di capospalla non è mai passata di moda. E non passerà di sicuro presto. Se le tradizionali sfumature blu non ti tentano, prova una versione monocromatica come in nero o in bianco, oppure opta per una silhouette completamente diversa. La parte migliore? Se ne compri una ora, ti durerà per anni – il tessuto migliora ancora di più con l’età.

Giacca Mackintosh

Simile a un trench ma senza fronzoli, la giacca mackintosh è un capospalla fondamentale fin dal XIX secolo.
Tradizionalmente realizzate con materiali gommati (e il marchio di lusso Mackintosh li produce ancora oggi), queste giacche tendono oggi ad essere note per i loro colletti puliti e per la forma della lettera A. I colori beige e navy hanno più longevità, ma gli stili colorati hanno un appeal giocoso, e la versione con cappuccio è molto più pratica.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *