A Düsseldorf arriva l’Azimut S7: new entry nella categoria dei Low Emission yacht

0
420
Azimut S7

In occasione del Boot di Düsseldorf, Azimut presenta in anteprima mondiale un’altra splendida creazione: si tratta del nuovo S7, yacht sportivo e tecnologico che punta al cuore dei croceristi più glamour, prima novità del 2023.

Volumi ampi e design ultramoderno caratterizzano il nuovo Azimut S7, nato dalla penna di Alberto Mancini che ne ha curato il design degli esterni. 22 metri di grande eleganza e stile, ma anche uno spirito sportivo che si evidenzia proprio dalle linee, estremamente feroci in alcuni dettagli.

Azimut S7

Azimut S7: animo sportivo a basse emissioni

Ma il nuovo S7 è anche una new entry nella categoria dei Low Emission yacht di Azimut, questo in virtù dell’uso esteso della fibra di carbonio teso ad alleggerire il peso totale dello yacht, una propulsione molto efficiente garantita da tre motori Volvo IPS e linee di carena, progettate con P.L. Ausonio Naval Architecture, perfettamente ottimizzate. Queste innovazioni e queste scelte determinano l’abbattimento dei consumi e di conseguenza delle emissioni di Co2, che a velocità medie e alte può arrivare fino al -30% garantendo performance senza eguali nella categoria. Inoltre, l’uso del carbonio e la propulsione compatta permettono volumi interni più ampi, con maggiore spazio a bordo per le aree nobili.

Azimut tiene molto a questa sua categoria di yacht ed infatti al Salone di Düsseldorf sarà per il cantiere un palcoscenico ideale per discutere il tema del rispetto nei confronti dell’ambiente e dell’intero ecosistema marino e di come l’azienda intenda agire nella costruzione di modelli che consentono un consistente abbattimento dei consumi e il relativo efficientamento energetico.

Azimut S7