Alberto Sartori, il lusso più esclusivo e sostenibile

Maison Alberti Sartori

Alberto Sartori: un brand moderno e pieno di ambizioni 

Un nuovo brand che vuole coniugare nel modo migliore le proprie ambizioni nel mondo della pelletteria di lusso made in Italy, con l’attenzione alla sostenibilità: Alberto Sartori è una nuova maison capace di creare accessori elegantissimi e raffinati, pensati per donne di gran classe, che amano completare il proprio outfit con un tocco di stile unico.

Nato da un’idea di Barbara Cortelazzi, giovanissima anima creativa di questo ambizioso progetto, nel brand Alberto Sartori confluisce tutta l’attenzione che la sua art director ha sempre riservato al fashion design e allo stile.

Alberto Sartori ed il suo concetto di eleganza unica

L’eleganza e la raffinatezza di cui sopra, vengono catalizzati e trasmessi dal senso di un’unicità che un oggetto trasmette. E la peculiarità del brand Alberto Sartori è finemente racchiusa nel design delle sue preziose creazioni, nella scelta dei pellami fra i più pregiati, e nello zelo certosino delle lavorazioni sartoriali affidate a laboratori di pelletteria toscana, la quintessenza del Made in Italy, che, malgrado tutto, continua ad essere un punto di riferimento per la moda e l’accessoristica mondiale.

Barbara Cortelazzi, direttrice creativa del brand, ha lavorato sullo studio e sul recupero filologico delle linee di borse iconiche e senza tempo, ciascuna delle quali viene impreziosita da un elemento gioiello che rende questo accessorio, un pezzo di straordinaria unicità, da sfoggiare nelle occasioni più esclusive.

L’ambizioso claim del marchio Alberto Sartori è quello di combinare il design elegante delle classiche linee anni ’50 al carattere innovativo delle tecniche conciare. I pellami scelti per gli accessori della prima linea sono il vitello bottalato e il coccodrillo. Mentre i gioielli che di volta in volta impreziosiranno le borse riflettono la luminosità delle pietre naturali e preziose.

L’attitude, di rispondere all’esigenza avvertita, in prima battuta dalla stessa art director Barbara Cortelazzi, di realizzare un accessorio che sintetizzi gli stilemi e il design classico, la ricerca e l’innovazione in una creazione unica, sofisticata e preziosa, è divenuto da subito un fattore caratteristico di un marchio che cerca la sua affermazione attraverso le sue idee e le sue peculiarità.

Il concetto di personalizzazione è basilare nelle creazioni Alberto Sartori, poiché è proprio questa caratteristica che permette alla donna di sentire davvero proprio un accessorio come la borsa. Ed è per questo che i prezzi delle borse tailor made del brand vanno dai 7.000 ai 30 Euro in base alla scelta del pellame, delle pietre preziose e delle dimensioni, quindi in base alle diverse opzioni di personalizzazione.

In pratica, ogni collezione è limited edition, una sorta di capsule collection che garantisce il carattere esclusivo della produzione Alberto Sartori.

Alberto Sartori: lusso responsabile

In un’epoca in cui si richiede sempre più attenzione al dettaglio che possa essere d’aiuto per la salvaguardia del benessere del pianeta, altro fattore distintivo per la Maison Alberto Sartori è il concetto di neo lusso responsabile. La collezione, infatti, intende esprimere i valori fondanti della progetto, ovvero creare un prodotto che impatti il meno possibile sull’ambiente. Per questo ogni pezzo è rigorosamente prodotto su ordinazione e le pelli utilizzate rispecchiano appieno i principi del cruelty free. E questo non può che fare onore ad un brand giovane e pieno d’entusiasmo, ma già così ricco di senso di responsabilità.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *