Altaroma 2018, ecco le anticipazioni ed il programma

Il sapersi ritirare su, passa dal reinventarsi continuamente. Ed è così che la tanto incerta edizione 2018 di Altaroma mostra un nuovo volto, lanciando Showcase. Uno showroom creativo nel quale 40 designer emergenti del made in Italy possono incontrare buyer e interlocutori internazionali per sviluppare il proprio business.

È questa la formula di Showcase, progetto nato dalla collaborazione tra Altaroma e Ice Agenzia, che debutterà al Maxxi di Roma, dal 25 al 28 gennaio . “Questo nuovo format rende la nostra mission evidente: vogliamo promuovere i giovani designer del made in Italy – spiega Silvia Venturini Fendi, presidente di Altaroma – come, del resto, facciamo da anni con Who is on Next?. La prossima edizione di Milano Moda Donna ospiterà 30 creativi che hanno partecipato al concorso”.

Le sedi principali che accoglieranno le numerose sfilate sono nuovamente il Guido Reni District (in via Guido Reni 7), il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo e La Galleria Nazionale e numerosi hotel prestigiosi.

Un nuovo pezzo di Italia si aggiunge alla manifestazione, è la volta della Calabria, grazie a Cosenza Fashion Week, che diventa protagonista con una speciale Sezione OFF. Abbandona i riflettori italiani invece la maestria di Rani Zakhem.

Rimangono però gli altri volti storici di Renato Balestra (sfila a Palazzo Brancaccio), Gattinoni (al Planetarium delle Terme di Diocleziano), Francesco Scognamillo, che festeggia nella capitale i 20 anni della sua griffe (Galleria Nazionale) e Nino Lettieri (Hotel Excelsior).

Si riconferma tra i giovani la presenza di Filippo Laterza con la colorata collezione “Opera Orientale”, un passaggio fra Oriente ed Occidente, un cammino fra culture e tradizioni, fra diversi stili e differenti visioni

dell’arte, un caleidoscopio di costumi e culture differenti, dove si fondono innovazione e tradizione, naturalezza e artificio.

Questa edizione vede anche la presentazione di un progetto davvero nobile, in passerella sfilerà anche la “diversità”. Sedici modelle ‘diverse’ per abilità, etnia, età e taglia sfileranno all’interno dell’Ambasciata Britannica con le creazioni della giovane stilista Sadie Clayton per la collezione A/I 2018 “Reimagined Perception”.

Ecco cosa troviamo in calendario:

Giovedi 25/1/18

  • CNA Federmoda
  • Filippo Laterza
  • Camillo Bona
  • Act n.1

Venerdi 26/1/18

  • Anton Giulio Grande couture
  • Soocha
  • Miahatami
  • Moi Multiple
  • Sabrina Persechino
  • Accademia Koefia
  • Renato Balestra

Sabato 27/1/18

  • Marco Rambaldi
  • Gentile Catone
  • Davide Grillo
  • Accademia Maiani
  • British Fashion is Great
  • IED
  • Creative District
  • Gattinoni

Domenica 28/1/18

  • Marianna Cimini
  • Portugal Fashion
  • Gaia Italian Handmade Jewellery
  • Roberta Bacarelli
  • Accademia Altieri
  • Francesco Sconamiglio
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *