Andrea Ubbiali tra gli stylist italiani più richiesti dai VIP

0
138
Andrea Ubbiali

Andrea Ubbiali è un giovane originario di Bergamo è fra gli stylist italiani più apprezzati da star e celebrità italiane e internazionali. Tra i suoi clienti si annoverano molti attrici cinematografiche, presentatrici televisive, star e modelle. Ma anche diversi calciatori, rappresentanti della politica italiana e attrici e attori di film a luci rosse.

Classe 1985 e originario di Trescore Balneario, un piccolo paesino della provincia Bergamasca, oggi Andrea Ubbiali è considerato il nuovo e promettente talento della moda non solo in Italia ma anche in Germania, Inghilterra e Stati Uniti.

Così si racconta Andrea: “Tutto é iniziato per caso: dal dare consigli ad amiche e conoscenti, sono passato al creare la mia linea moda Andrea Ubbiali Couture con la quale vesto molti volti noti della tv italiana e internazionale”.

Ma cominciamo dal principio. “Sin da piccolo le mie passioni sono sempre state i viaggi e la moda, così, dopo il diploma turistico e alcune esperienze lavorative nell’ambito dei miei studi, ho iniziato a muovere i miei primi passi nel mondo della moda lanciando il blog Dollareyeoffashion. Con il sito hanno avuto inizio le mie prime collaborazioni e, dopo essermi specializzato in marketing e comunicazione, ho intrapreso la strada per affermarmi tra i volti noti emergenti della moda italiana”. 

Fra i nomi spiccano quelli di Antonella Mosetti, Nadia Rinaldi, Bianca Azei, Francesca Maria Giuliano, le dame del programma tv “Uomini e Donne” Ida Platano e Ursula Bennardo.

E ancora, le star dei film a luci rosse: l’italiana Malena Pugliese e le americane Bryn Tyler, Aletta Ocean e Farrah Abrahams e molte presentatrici tv. 

Una scalata rapida

Sempre alla ricerca di nuove e promettenti sfide professionali, Andrea si specializza anche nel settore del make-up, quindi crea due fragranze e una crema viso e scrive un libro autobiografico distribuito da noti bookstore.  

Infine fonda, un anno e mezzo fa, il suo personale brand di moda di lusso: la Andrea Ubbiali Couture, proponendo al pubblico sia capi d’haute couture che pret-a-porter

Dopo esser stato notato da svariati volti del jet set televisivo che chiedono a lui il giusto look per ogni singola apparizione in televisione, per il giovane stilista si aprono le porte del mondo dello spettacolo non solo in Italia ma anche all’estero.  

“Sono davvero entusiasta del mio lavoro. L’Andrea Ubbiali Couture è nata solo a settembre del 2018 e come primo personaggio della tv ho vestito la mia cara amica Ida Platano per il programma televisivo Uomini e Donne. In meno di un anno sono già ben trenta i VIP nazionali che internazionali che ho vestito e non posso che esserne soddisfatto”. 

Sempre più star decidono di indossare le sue personali creazioni e alcuni suoi capi sono apparsi agli AVN Awards di Las Vegas, all’AMFAR Party di Cannes e al Festival del Cinema di Venezia e Roma. 

“La mia passione – prosegue Andrea – è nata come una sfida per rendere le donne sempre più belle e femminili. Da lì è nata una vera e propria griffe che oggi è apprezzata e ricercata anche da molte persone comuni che vogliono indossare gli abiti delle star per sentirsi anche loro, pur per un solo giorno, dei personaggi famosi”. 

Le donne si rivolgono a lui per la confezione del proprio look, l’abbinamento dei diversi capi d’abbigliamento, il trucco e non solo. Andrea confeziona abiti personalizzati tailor made, sia raffinati e adatti per i grandi eventi e le grandi apparizioni sia semplici ed eleganti per tutti i giorni. 

“Per la sede del mio spazio moda ho scelto il rinomato civico 8 di Via Montenapoleone, (ndr: la sede della maison Missoni) – continua Ubbiali – perché Milano è la capitale indiscussa della moda internazionale e Via Montenapoleone, sinonimo per eccellenza del lusso esclusivo, ne è il cuore pulsante. Per tutti rappresenta il luogo da sogno, dove poter acquistare almeno una volta nella vita un capo esposto nelle vetrine delle grandi griffe”.

Mascherine trendy ed eleganti

Durante l’emergenza sanitaria del Covid-19 Andrea ha lanciato e distribuito un accessorio moda oramai indispensabile le mascherine protettive con l’azienda 100 Italia. La società, rigorosamente Made in Italy, è specializzata in accessori artigianali di ultima concezione, s’impone di racchiudere l’alchimia creativa, l’ispirazione e il gusto tipici della tradizione italiana.

100 Italia ha garantito l’elevata qualità del brand Andrea Ubbiali Couture realizzando un prodotto trendy esattamente come gli abiti creati dallo stylist. Le mascherine di Ubbiali sono infatti un prodotto di alta artigianalità con materie pregiate ed esclusive. 

Sono state richiestissime da moltissimi volti noti della tv italiana e una parte del ricavato delle vendite è stato devoluto al Papa Giovanni di Bergamo per la ricerca sul Covid-19. 

Dopo tante apparizioni tv, a breve il suo brand ritornerà negli Stati Uniti per un’importante collaborazione cinematografica ma si vocifera anche il lancio di una nuova collection e due luxury store, quindi si recherà in Germania per curare l’immagine di due attori di spicco del panorama televisivo tedesco. 

Grazie alla sua straordinaria capacità comunicativa, unita al talento nel campo degli affari e la sua grande capacità di saper accontentare le dive e ogni singola cliente con gusto, raffinatezza ed eleganza, Andrea rientra a pieno titolo nella categoria di nicchia degli stylist più richiesti del 2019.

“La semplicità è la chiave della bellezza anche nella moda. Molte volte un abito al primo sguardo può risultare sin troppo facile e lineare ma dandogli un preciso taglio, un’appropriata proporzione, il giusto spacco e sapendo dove e come scoprire nei punti opportuni, il gioco è fatto ed è come se il capo che indossa la mia cliente prendesse vita. In un mio vestito – conclude il giovane stilista originario di Bergamo – si mescolano e condensano colori, idee, sogni ed emozioni. La moda è arte, una meravigliosa forma d’arte che mi permette di trasmettere alle mie clienti il mio concetto di seduzione e femminilità: donna nella mente e femmina nell’anima”.

E quella valorizzata da Andrea è una femminilità senza tempo, tanto che alcuni cominciano ad accostare il suo nome a quello del grande Gianni Versace.