Arriva la luxury Panda firmata Trussardi

Fiat_Panda-Trussardi

Fiat e Trussardi: che collaborazione!

Girare per la città con una luxury Panda ora è possibile. La nuova Panda Trussardi emana un senso di esclusività assoluto. Sviluppata su base Cross look, si presenta con una livrea opaca: Caffè Italiano a contrasto con dettagli neri lucidi.

Nata dalla collaborazione tra due marchi che hanno fatto la storia nei rispettivi settori, portando il meglio del “Made in Italy” nel mondo: è la prima operazione di co-branding che coinvolge Fiat Panda e una casa di moda importante e riconosciuta in tutto il globo come Trussardi. Il concetto di urban chic si esalta nella nuova Panda Trussardi.

Parola ai due brand: Fiat e Trussardi

“Panda vanta 39 anni di successi. è l’auto più venduta in Italia da 6 anni e la city car più venduta in Europa dal 2003. 7 milioni e mezzo di unità vendute, di cui 5 milioni ancora in circolazione” – ha dichiarato Olivier François, President Fiat Brand Global – “e, allo stesso tempo, è l’auto dei record: è stata la prima city car a quattro ruote motrici, il primo SUV urbano, la prima auto a scalare l’Everest e oggi la nuova Panda Trussardi diventa la prima luxury Panda”.

Tomaso Trussardi, Chairman Trussardi, ha commentato: “Trussardi è stato il primo brand italiano a portare la moda al grande pubblico, sfilando nelle piazze e nei luoghi più vicini alle persone. Da sempre creiamo prodotti dal design unico e la nostra visione di brand è inclusiva e poliedrica. Per questo Fiat Panda indossa lo stile Trussardi e si trasforma in un’automobile al tempo stesso contemporanea, funzionale e curata in ogni dettaglio. Sono molto soddisfatto di questa collaborazione e ringrazio il team Fiat per aver creduto insieme a noi a questo progetto”.

Modella a quattro ruote

Stile e funzionalità. La Panda Trussardi si presenta con un “body” Cross, progettato per l’avventura off-road con un tocco di eleganza, irrinunciabile per affrontare al meglio il fuoristrada, così come le piccole sfide della città metropolitana e della quotidianità.

Una Panda creata per i terreni più accidentati, con una livrea raffinata. Non è solo una 4×4, la nuova Panda Trussardi è infatti anche City Cross, con look off-road e tutta l’accessibilità tipica di un 4×2 utile per evadere dalla routine urbana.

Dall’off-road al massimo della connettività, la leader nel suo segmento continua a esplorare nuovi territori attraverso serie speciali capaci di esprimere il suo carattere poliedrico. Come aveva già fatto in passato, ad esempio nel mondo della connettività con Panda Waze, anima social per una guida 2.0, e Panda Connected by Wind, dotata di router Wi-Fi per essere sempre connessi.

La scelta dell’outfit e degli accessori sono stati curati dai designer del Centro Stile Fiat e dagli stilisti Trussardi e si rifà alle nuove tendenze della moda fresca, pop e indiscutibilmente italiana, che riflette il carattere di Panda. La carrozzeria si distingue per la livrea Caffè Italiano, disponibile sia opaca, per la prima volta nella storia di Panda, sia metallizzata. Si può optare anche per le tinte Bianco Gelato, Nero Cinema e Grigio Maestro. La Panda è la vettura dei record, e con Panda Trussardi ne stabilisce uno nuovo: per la prima volta, infatti, il logo di un partner è presente in maniera caratterizzante a sottolineare il legame anche valoriale tra i due marchi. Il Levriero spicca infatti sul cristallo della terza luce laterale, al centro dei cerchi in lega, e sulle modanature laterali.

Non mancano altri ricercati dettagli di stile con finitura nero lucido, quali le barre alte al tetto, come le calotte degli specchietti retrovisori, gli esclusivi cerchi in lega da 15”, le piastre di protezione che caratterizzano il “body” Cross.

All’interno dell’abitacolo spicca certamente il lettering Trussardi che impreziosisce i tappetini esclusivi e la cintura di sicurezza che sarà la protagonista della campagna di lancio della nuova Panda Trussardi. Sono inediti anche gli inserti dei pannelli porta e la trama dei sedili marrone melange su cui è riprodotto il logo Trussardi. I fianchetti neri dei sedili in techno-leather sono impreziositi da cuciture marroni, preziose come quelle di un abito. È nuova anche la finitura della plancia in colore Caffè Italiano. E incastonato al centro del volante in pelle, per la prima volta nella storia della Panda, spicca il logo Trussardi.

Panda Trussardi non offre solamente uno stile unico, ma anche una ricca dotazione tecnologica. Tra i contenuti più significativi la radio UconnectTMMobile DAB con supporto per device mobili. E attraverso l’app “Panda Uconnect” è possibile dialogare con il sistema infotainment di bordo che include la tecnologia Bluetooth 2.1, lo streaming audio, il sistema di riconoscimento vocale, e gestire la lettura dati da USB e MP3. Inoltre attraverso l’app Panda Uconnect, sono inoltre disponibili i servizi “Find myCar”, che aiuta a ricordare dove si è parcheggiato, “My Car” per controllare i parametri della vettura come gli interventi di manutenzione programmata e consultare le voci del libretto uso e manutenzione, oltre che le chiamate dirette al soccorso stradale o al Customer Care Fiat.

Infine, se attivata, la funzione “Object Reminder” ricorda al conducente, una volta sceso dall’auto, di non dimenticare eventuali oggetti all’interno dell’abitacolo. Panda Trussardi offre, a richiesta, anche il sistema di frenata autonoma (Autonomous City Brake) in grado di riconoscere ostacoli posti di fronte alla vettura e di frenare automaticamente quando il guidatore non interviene al di sotto dei 30 km/h. Panda è stata la prima vettura ad averlo introdotto nel suo segmento.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *