Arriva la personalizzazione massima degli interni Bentley

0
22
interni bentey

Bentley, per far fronte ad una clientela sempre più giovane ed esigente, ha implementato nella sua già ricca offerta tutta una serie di soluzioni in grado di soddisfare qualsiasi richiesta.

La personalizzare l’abitacolo è oggi disponibile in ben 5000 possibili combinazioni, fra essenze in legno, pannelli verniciati, finiture tecniche in carbonio o alluminio e, seguendo l’ultima tendenza, anche in pietra. 

Dai cruscotti in legno fino alla modernità

Celebre fin dal 1921 per i suoi cruscotti rifiniti in legno, nel tempo Bentley ha utilizzato legno sostenibile e di origine etica: le capacità degli artigiani del Bentley’s Wood Shop sono identiche a quelle dei migliori ebanisti, con modellatura e lucidatura con tolleranze misurate in decimi di millimetro. La Continental GT, ad esempio, è disponibile con sette diverse varietà di legno: come finitura singola o abbinata come doppia finitura. Inoltre, tramite l’opzione Extended Veneer di Bentley Mulliner, è possibile combinare due specie di legno qualsiasi in una doppia finitura. 

Grazie all’uso della tecnologia più avanzata, Bentley Mulliner può prendere la pietra formata oltre 200 milioni di anni fa e creare impiallacciature di soli 0,1 mm di spessore, rendendole estremamente leggere. Sono disponibili quattro diversi colori di pietra, per completare una gamma di interni: Autumn White, Copper, Galaxy o Terra Red. 

Il colore degli interni

Chi desidera un tocco di colore per gli interni può scegliere le impiallacciature Piano verniciate di Bentley Mulliner, che offrono un ambiente ultramoderno che si integra perfettamente con l’ampia gamma di opzioni di pelli interne disponibili. L’impiallacciatura viene quindi levigata a mano prima di essere laccata, viene quindi applicata con cura la vernice per garantire una finitura perfetta. Dopo la verniciatura, nella fase conclusiva della lavorazione il pezzo viene lucidato con lana di agnello per ottenere una finitura a specchio. 

Per coloro che invece non amano la lucentezza della finitura laccata, Mulliner offre la possibilità di utilizzare impiallacciatura a poro aperto (opache), rifinite con una lacca opaca ultrasottile esclusivamente per la protezione. Il rivestimento laccato High Gloss di Bentley, ad esempio, ha uno spessore di 0,5 mm e una finitura lucida e liscia. Ogni strato viene applicato a mano e levigato tra le applicazioni, assicurando che la vernice aderisca alle naturali rigature del legno. 

I clienti che vogliono esaltare la massima estetica sportiva è disponibile la fibra di carbonio lucida, che sostituisce i pannelli impiallacciati per aggiungere un tocco moderno, tecnico e sportivo agli interni. Un processo di finitura in resina trasparente, migliora visivamente l’aspetto 3D della trama in fibra di carbonio, creando una superficie geometrica senza soluzione di continuità che scorre intorno all’abitacolo da una porta all’altra. 

In esclusiva per la nuova Bentayga è disponibile come opzione una splendida finitura in alluminio spazzolato in tonalità diamante scuro. Questa squisita finitura è prodotta tramite un complesso processo di spazzolatura dell’alluminio in più direzioni, per ottenere un effetto tridimensionale.