Aston Martin Vantage F1® Edition: prestazione da pista su strada

0
38
Vantage F1® Edition

Aston Martin ha presentato ufficialmente la nuova Vantage F1® Edition, la rinnovata generazione di Aston Martin che celebra il ritorno del marchio inglese in Formula 1® per la prima volta dopo oltre 60 anni. Primo modello nato dalla nuova gestione del CEO Tobias Moers, la  Vantage F1® Edition incarna prestazioni e dinamismo; si tratta del modello più veloce e più caratterizzante della Vantage, che si distingue da sempre per la sua linea decisamente sportiva. 

Le novità della Vantage F1® Edition

Non solo potenza, ma anche miglioramenti strutturali: telaio e aerodinamica sono appositamente sviluppati dal team di progettazione Aston Martin che può contare su una vastissima esperienza nel settore.  La Vantage più sportiva nella linea è, grazie alle ottimizzazioni integrate nella vettura di serie, una replica della Vantage che debutterà questo mese come safety car ufficiale al Gran Premio di Formula 1® 2021 del Bahrain.

Tobias Moers, Amministratore Delegato di Aston Martin, ha dichiarto: “Le prestazioni sono il cuore pulsante di ogni Aston Martin, ma per indossare il marchio F1® deve essere una macchina davvero eccezionale. La Vantage è stata da sempre l’auto sportiva più performante della nostra linea, ma nello sviluppo della nostra safety car ufficiale di Formula 1®, l’abbiamo trasformata in una vera atleta: più potente, più agile, più immediata e più entusiasmante da guidare.  E, ovviamente, più veloce e più performante in un ambiente da corsa.  Ho posto al team di progettazione un obiettivo molto ambizioso, perché ero convinto che il miglioramento delle prestazioni dovesse passare per un reale miglioramento della dinamica dell’auto e non semplicemente dal ricorso a pneumatici sportivi.  I risultati parlano chiaro.  Una Vantage che sarà apprezzata dai guidatori più selettivi e, al contempo, un nuovo modello che rappresenta un momento particolarmente entusiasmante nella storia di Aston Martin”. 

Prestazioni da urlo

Dotata di un motore V8 twin turbo da 4,0 litri, la potenza risulta aumentata di 25 CV fino a un nuovo massimo di 535 CV, e può contare su un cambio automatico a 8 velocità

Per quanto riguarda il telaio, i tecnici hanno lavorato soprattutto sulle sospensioni e sul volante, con modifiche minuziose al sottoscocca per aumentare la rigidità strutturale anteriore e potenziare ulteriormente la sensazione e la risposta al volante. Grazie a queste soluzioni si ottiene  un notevole miglioramento del controllo verticale della carrozzeria senza compromettere assolutamente le prestazioni alle basse velocità.

Vantage F1® Edition

Design e non solo…

Ruote e pneumatici vedono il passaggio dai cerchi da 20” della Vantage normale ai cerchi da 21” di serie per la Vantage F1® Edition.  Sviluppati appositamente per la F1® Edition che monta Pirelli, è la prima volta che la Vantage viene dotata di pneumatici da 21”.  Questo tipo di pneumatici garantisce un controllo progressivo della vettura ai massimi regimi e offre la massima sicurezza persino negli scenari di guida su pista più estremi.

Le modifiche aerodinamiche comprendono uno splitter anteriore a tutta larghezza, alette canard anteriori, griglie Vane girevoli sottoscocca e, ovviamente, il nuovo alettone posteriore.

I colori della vernice degli esterni sono disponibili nella finitura sia satinata sia lucida, tutte integrate da una grafica da corsa grigio scuro opaco pieno. La palette di colori e opzioni di finitura offrono anche un omaggio al ritorno di Aston Martin in Vantage F1® Edition, con un gioco cromatico Aston Martin Racing Green, che richiama l’auto della squadra Aston Martin Cognizant Formula OneTM e la safety car ufficiale di Formula 1®.

Disponibile nel modello Coupé e Roadster, la  Vantage F1® Edition si distingue anche per la griglia Vane di serie, i dettagli degli esterni in fibra di carbonio twill 2×2, una grafica esclusiva, quadruplo terminale di scarico e un nuovo design dei cerchi in lega da 21” diamantati nero satinato.  

Vantage F1® Edition