Azimut, ecco il superyacht Grande 26M. Per stupire ancora

0
430
Azimut Grande 26M

Azimut presenta al mondo la sua nuova creazione: si tratta del Grande 26M un superyacht che nasce con l’ambizione di continuare a stupire gli appassionati del mondo della nautico, come fecero i suoi antenati, caratterizzato da propulsioni innovative per promettono una riduzione di consumi e di emissioni di CO2 del 20%.

Bello, lussuoso ed ecologico dunque. Il Grande 26 di Azimut Yacht si presenta con ben 5 cabine, compresa la suite armatoriale a tutto baglio sul main deck e percorsi completamente separati per ospiti e personale di bordo. Davvero bello è anche l’enorme fly da 50mq su un unico livello.

Nelle parole di Alberto Mancini, designer degli esterni di Grande 26M: “Il progetto nasce con l’entusiasmo di creare un superyacht compatto, 5 cabine con un flybridge enorme e un pozzetto superiore alla categoria: volevamo ingrandirlo per dare allo yacht una vera e propria area dining affacciata sul mare”.

Una… terrazza sul mare

Il Grande 26M vanta la cosiddetta Deck2Deck™ Terrace, di fatto, una vera e propria terrazza creata grazie all’estensione dello specchio di poppa, che si ottiene sollevando il portellone rivestito di teak del garage per ottenere un’estensione del pozzetto e ampliarne le dimensioni fino a superare i 18mq.

Azimut Grande 26M

Interni extra in tutto

Grazie ad una una timoneria parzialmente rialzata ed una sala macchine dalle dimensioni contenute, gli interni appaiono immediatamente spaziosi e pieni di glamour, grazie all’opera di Achille Salvagni. Altra caratteristica è rappresentata dalla presenza di finestrature a tutta altezza del main deck e della suite armatoriale. 

Il gioiello di questo superyacht è la cabina armatoriale sul ponte principale, piena di luce grazie alle due vetrate a tutta altezza.

Azimut Grande 26M

La propulsione del Grande 26M

Per spingere questo straordinario yacht, Azimut ha pensato e sviluppato insieme a ZF il nuovo sistema di propulsione Large POD 4600, installato per la prima volta al mondo sul nuovo modello della Serie Grande. Il sistema, combinato con una sovrastruttura più leggera del 30% grazie all’uso esteso della fibra di carbonio, garantisce una riduzione delle emissioni del -20% alle velocità più frequenti di utilizzo.