Bentley Bentayga: musa ispiratrice per “Art in Motion”

0
12
bentley bentayga

Bentley Motors, in collaborazione con Secret Walls Studio Los Angeles, presenta l’iniziativa ‘Art in Motion‘, un evento virtuale contraddistinto anche da una serie di film, che celebrano la capacità di ispirare l’arte del Nuovo Bentayga, il SUV Bentley che esprime l’eccellenza del lusso.

Un viaggio creativo

Tre artisti, “It’s A Living“, Mikael B e Laci Jordan, racconteranno il loro viaggio creativo ispirato dalla nuova Bentayga. Ogni pezzo unico sarà messo all’asta a dicembre per raccogliere fondi per Inner-City Arts, che aiuta i giovani artisti nel loro percorso creativo.

Christophe Georges, Presidente e CEO di Bentley Motors Americas, ha dichiarato: “Queste espressioni artistiche hanno dato vita a ciò in cui abbiamo sempre creduto: La nuova Bentayga incarna il potere di influenzare, ispirare. La Bentayga ha creato un’esperienza Grand Touring che è davvero senza confini e la nostra speranza è che questa collaborazione ispiri le generazioni future a vivere e creare allo stesso modo “. 

La nuova Bentayga, insieme alla Continental GT di terza generazione e alla nuovissima Flying Spur, formano una nuova famiglia che è visivamente più connessa che mai. Lo stile audace offre un’imponente presenza su strada, con ogni pannello nella parte anteriore dell’auto ridisegnato per esaltare linee personali e moderne. 

Un’opera d’arte

Ispirato dall’illuminazione, il designer e artista Ricardo Gonzalez, detto “IT’S A LIVING“, ha creato un’opera d’arte tipografica intitolata “Light the Way” , che rende omaggio alla tecnologia dei fari intelligenti a matrice LED con il design Bentley ispirato ai tagli di cristalleria e i nuovi fari ellittici. 

Mikael B ha realizzato un’opera dove la motivazione viene da un universo in cui tutto è possibile: accostando e sfidando riferimenti storici artistici dal barocco al cubismo, espressi in modo assolutamente contemporaneo con la vernice spray. Il suo obiettivo per il pezzo intitolato “Afterglow” viene ispirato dai dettagli delle cuciture a diamante che si trovano in tutto il Bentayga.

L’artista ha affermato: “Sono rimasto ugualmente impressionato nel vedere come i contrasti i le forme romboidali si completano a vicenda. Nel mio lavoro e stile artistico, uso combinare il morbido, il nitido, il freddo, il caldo, per creare quel sottile equilibrio. Quando vedi l’oggetto, il pezzo finale, senti solo una speciale armonia tra tutti questi elementi “. 

Laci Jordan, una designer multidisciplinare, ha scelto come approccio la rappresentazione del disegno esterno della Bentayga, vale a dire la forza scultorea delle linee e del posteriore, che si combinano con l’evoluzione dell’ambiente circostante.

I proventi dell’asta Art in Motion di dicembre andranno a beneficio di Inner-City Arts, il programma di educazione artistica con sede a Los Angeles.