Black Friday, ormai manca poco!

Black Friday

Con il Black Friday 2017 che si avvicina a grandi passi, arriva il momento di iniziare a pensare a quello che si potrebbe acquistare in occasione di questa ricorrenza così importante. Che si decida di fare acquisti in un negozio tradizionale o online, approfittando delle offerte messe a disposizione dagli e-commerce, quello che conta è pianificare lo shopping con un congruo anticipo, sia per non lasciarsi travolgere dalla fretta, sia per rendersi conto degli sconti più convenienti. In effetti, un po’ come accade in periodo di saldi, purtroppo i furbi non mancano mai, e a volte può capitare che i presunti prezzi ribassati in realtà ribassati non sono: ecco perché è consigliabile prendere nota in anticipo del costo degli articoli su cui ci si fionderà in occasione del Venerdì Nero.

Che cosa è il Black Friday?

A questo punto, però, occorre fare un passo indietro, giusto per far sapere a tutti di che cosa si parla quando si fa riferimento al Black Friday: d’altro canto si tratta di una tradizione piuttosto recente, almeno nel nostro Paese, ed è più che normale che ci sia chi ancora non ha preso dimestichezza con questa ricorrenza. Il Venerdì Nero, in sostanza, non è altro che una giornata in cui i siti di shopping online e i punti vendita fisici applicano sconti più o meno significativi sulla merce in vendita. Ovviamente nessuno è obbligato a farlo, ma si tratta di una libera scelta, che viene sfruttata dai negozianti da un lato di sbarazzarsi di prodotti che non sono riusciti a vendere (ma che sono comunque in condizioni perfette) e dall’altro lato di promuovere la propria attività e di farsi conoscere da nuovi potenziali clienti. Il black friday online è atteso da un sacco di utenti: l’appuntamento è previsto per il 24 novembre del 2017.

Che cosa succede nel giorno del Black Friday

Il 24 novembre, quindi, sarà possibile fare acquisti approfittando di prezzi molto più contenuti rispetto al solito. A differenza di quel che accade con i saldi, però, per questo appuntamento non è prevista una regolamentazione specifica, il che vuol dire che ogni negoziante si comporta come vuole: c’è chi, per esempio, inizia gli sconti già qualche giorno prima, così come non manca chi proroga le promozioni anche per i giorni successivi.

Ecco spiegato il motivo per il quale è bene stare all’erta, magari informandosi in anticipo sulle decisioni di ciascun e-commerce, per non correre il rischio di non trovare più i prodotti a cui si è interessati perché magari nel frattempo sono andati esauriti. Gli sconti possono riguardare qualsiasi categoria di prodotti, dagli articoli musicali a quelli per il fai da te, dagli articoli informatici a quelli elettronici, dagli articoli per la prima infanzia a quelli per la casa, senza dimenticare i libri, i prodotti per l’ufficio, i vestiti, i videogiochi, gli attrezzi per fare sport, e così via.

Per altro il Black Friday cade circa un mese prima del Natale: questo significa che ci si può già avventurare nel magico mondo delle compere natalizie, beneficiando di prezzi bassi e senza dover aspettare lo shopping dell’ultimo momento. Che cosa comprare, dunque? I capi di abbigliamento e gli accessori di moda riscuotono sempre un gran successo, ma lo stesso vale anche per i videogame, gli smartphone e le consolle. Oltre al Black Friday, poi, c’è da tenere in considerazione anche il Cyber Monday, che cade il lunedì successivo al Venerdì Nero, e che non è altro che una sua riproposizione concentrata proprio sugli articoli di elettronica ed informatica.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *