“Boteriane in the world”, 13 modelle curvy sulla passerella alla Milano Fashion Week

0
180
boteriane in the world - milano fashion week 2023

In un mondo dove il concetto di perfezione è legato a stereotipi precisi, che nella maggior parte dei casi descrivono concetti non propriamente comuni, troviamo particolarmente interessante mettere in evidenza il grande successo delle modelle curvy dell’associazione “Boteriane in the world”, presieduta da Laura Panigatti, alla Milano Fashion Week 2023.

Sulla prestigiosa passerella di Yes Brand Milano, di Bros Group, diretta da Tiziano Cavaliere, le modelle Laura Antonella Paradiso, Elisabetta Giordano, Francesca Angelo, Barbara Braghin, Debora Bellini, Maria Gallo, Stefania Ferla, Bijou Diop, Maria Angela Di Paolo, Silvia Dragoni, Emanuela Grieco, Julieta Harrow con il piccolo Jayden, Alessandra Botto con il piccolo Mattia, hanno regalato momenti di emozione con look casual e look elegante, indossando le collezioni di vestiti di Chemimetto, Mavivastore, Cloemoda, Hanna Nikole, e i gioielli di Gemme sul Filo.

“L’associazione “Boteriane in the world” è nata nel 2016″, ha detto Laura Panigatti, “per dare spazio e sensibilizzare l’inclusione di donne come noi, che abbiamo il corpo dalle curve morbide e generose. Anche l’imperfezione è uno strumento di fascino. In fondo rappresentiamo la normalità e come avete visto qualcuna è anche mamma. È vero che la moda spesso di ispira alle modelle longilinee, ma noi, in questo format, abbiamo inserito anche le modelle curvy dove le donne come loro si possono rispecchiare”.