,

Cannes Yachting Festival: lo spettacolo del mare

concours-d-e-le-gance-cannes-yachting-festival

Yacht di lusso, imbarcazioni a motore e semirigide, velieri: i diportisti di tutto il mondo sono (quasi) pronti per presentare le loro novità in anteprima mondiale al Cannes Yachting Festival, il Salone che dal 12 al 17 settembre inaugura la stagione nautica 2017 e festeggia il suo 40° anniversario.

L’appuntamento, il più atteso e importante del settore in Europa, promette come ogni anno tante interessanti novità ai suoi visitatori e ai suoi espositori, con sei giornate dedicate al “piacere di navigare”. Il tutto in una cornice davvero mozzafiato: a due passi dalla città vecchia e a fianco del celebre Palazzo dei Festival, il Salone si apre infatti sulla baia di Cannes, estendendosi su due porti molto amati della riviera francese, Port Pierre Canto e Vieux Port.

Qui sono esposte circa 600 imbarcazioni in acqua e a terra – delle quali circa un centinaio presentate in anteprima mondiale – e sono organizzate uscite in mare, proposte dai cantieri, per permettere ai nuovi acquirenti di provare i più bei yacht del mondo e poter così compiere una scelta informata.

40 anni di successo ed esclusività

Un anniversario, quello dei 40 anni, che conferma i numeri di successo di un Salone che solo nell’ultima edizione ha registrato la presenza di 51mila visitatori, 666 giornalisti e 530 espositori all’interno di 300mila mq di spazio espositivo disteso su due porti turistici, 10 km di imbarcazioni, 3 km di pontili galleggianti installati e quattro passerelle dotate di una sezione centrale motorizzata che si apre per permettere ai visitatori di circolare nel porto. E non solo nautica: lo scorso anno è stato inaugurato infatti un nuovo spazio dedicato agli operatori del lusso, situato sulla spiaggia del Festival, che ha ospitato numerosi nomi di prestigio del settore delle automobili, dell’orologeria, della gioielleria, del design, dell’arredamento e dell’arte, con vista eccezionale sul Vieux Port, sulla baia di Cannes, sulla Croisette e sulle isole di Lérins.

La Luxury Gallery del Salone 2017 sarà situata al piano terra del “Palais des Festivals”, accanto all’entrata dal lato Croisette e agli yacht più prestigiosi, uno scrigno che svela gli universi d’eccezione delle maison del lusso, dell’artigianato e dell’art de vivre. Un universo fatto di eleganza e lusso a 360° dove i piaceri della vita a bordo sono protagonisti: al Cannes Yachting Festival 2017 tante saranno le novità in mostra con molte anteprime mondiali che promettono di sorprendere. Qualche esempio? Ecco alcune anticipazioni.

I modelli più attesi

Evo Yachts inaugura quest’anno la stagione dei saloni nautici in grande stile, a due anni dell’esordio del primo modello Evo 43’: a Cannes verrà svelato in anteprima mondiale il nuovo yacht della collezione che porta avanti l’Opening rEVOlution, l’Evo WA, un innovativo walkaround di 13 metri che permette di muoversi agevolmente tra la beach area di poppa e l’estrema prua della barca, camminando intorno alla consolle di guida. Tutte le operazioni a bordo del nuovo modello saranno facilitate dalla domotica di ultima generazione che permette di governare l’imbarcazione con un iPad, gestendo così tutti i parametri per la navigazione e le diverse funzioni di base dello yacht.

Debutto mondiale anche per il nuovo 200HX di Invictus Yachts, un modello sportivo con fuoribordo, capace di rimodernare la grande tradizione italiana delle barche aperte. Pensato per gli appassionati di mare che amano lo sport e l’avventura, l’Invictus 200 HX è il primo modello di una nuova gamma che combina qualità tecniche di rilievo a materiali ottimamente rifiniti, tubolari in alluminio verniciati dello stesso colore del vetroresina e pelli pregiate, combinati in un nuovo e sorprendente concetto di barca sportiva. Carene profonde e motori fuoribordo dichiarano un DNA che è tributo ai classici fisherman open ma che si manifesta in modo evoluto e innovativo e conquista gli armatori più raffinati con tenuta del mare in totale sicurezza.

Modello di punta della gamma, si prepara all’esordio ufficiale davanti al grande pubblico del Salone di Cannes il nuovo OTAM Millennium 80 HT M/Y MYSTERE, un modello che promette di fondere perfettamente l’aspetto delle prestazioni a un alto tasso di personalizzazione e abitabilità. Questo dimostra la realizzabilità di uno yacht in grado di unire performance estreme all’eleganza del made in Italy. La grande differenza rispetto al suo predecessore MR BROWN risiede nella decisione di montare invece della quadrupla la doppia motorizzazione, una scelta che ha consentito al cantiere genovese di realizzare un layout ancora più arioso, dove risalta una vera e propria doppia cabina armatoriale. Queste due suite spiccano per una soluzione ad alto tasso di ergonomia, grazie all’eliminazione di qualunque gradino, a garanzia della maggiore comodità di movimento possibile. Il design degli arredi, combinato all’uso di ebano laccato con inserti in acciaio cromato, teak naturale e moquette in seta e cachemire, spicca per i suoi contrasti cromatici, che creano un’atmosfera affascinante e accogliente, capace di enfatizzare ulteriormente la spaziosità degli ambienti.

Grandi spazi e soluzioni innovative per il 26 metri di Arcadia Yachts che sarà presente al Cannes Yachting Festival 2017: il layout e gli aspetti funzionali della vivibilità a bordo dell’A85S consentono un ottimale utilizzo di ogni singolo spazio disponibile sia all’interno, sia all’esterno, come dimostra l’ampiezza dell’area living, nettamente superiore rispetto alle altre imbarcazioni della stessa dimensione, con circa 100 metri quadri di superficie conviviale sul main deck. Progettato come una barca che “ruota” attorno all’uomo, lo yacht permette di vivere a stretto contatto con l’ambiente circostante e nel pieno rispetto della natura.

 

Tratto da Lusso Style di Luglio/Agosto 2017

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *