Carlo Pignatelli festeggia al Pitti Uomo i suoi 50 anni di attività

50 anni di carriera, una carriera straordinaria. Carlo Pignatelli ha scelto il Pitti Uomo 94 per celebrare il suo mezzo secolo di successi. Lo ha fatto presentando le nuove Collezioni Uomo Sartorial 2019 e Cerimonia 2019, insieme ad un’anteprima della Collezione Cerimonia Donna 2019.

Un cocktail esclusivo, tributo al savoir faire artigianale dal sofisticato aplomb, previsto a Palazzo Capponi Vettori in occasione del “Salon of Excellence”, l’atteso appuntamento organizzato in sinergia con la Camera Italiana Buyer Moda, in concomitanza con la 94ma edizione di Pitti Uomo.

Creazioni couture celebrative dell’immaginario creativo della Maison ripercorrono i temi che hanno ispirato il Grande Maestro, nel corso dei 50 anni della sua carriera e che hanno guidato la creazione di abiti concepiti come opere d’arte: il cinema, il teatro, i personaggi che hanno segnato la storia e il costume, icone di stile e protagonisti di sogni passati, presenti e futuri.

Abiti dall’appeal deciso, uniti dal fil rouge dell’emozione, che hanno ridisegnano la figura maschile e che hanno rivoluzionato il vestire d’occasione: il guru da principe indiano del Rajasthan, la redingote del dandy Oscar Wilde, il frak corto del Principe Harry d’Inghilterra, lo smoking dai rever larghi di Marcello Mastroianni.

Per la collezione Carlo Pignatelli Cerimonia 2019 protagoniste sono le silhouette che, partendo dai canoni universali dell’eleganza, si fanno interpreti dell’evoluzione della signature di Carlo Pignatelli, mantenendo uno stile sempre assolutamente attuale. Il guru, lo smoking sciancrato e il frak corto: valori assoluti ma rivoluzionati in termini di linee per mantenere indelebile il ricordo di occasioni speciali.

Tagli perfetti, estrema cura dei dettagli e vestibilità impeccabile diventano l’emblema dell’eleganza maschile nella collezione Carlo Pignatelli Sartorial 2019. I completi più classici acquistano un twist unico grazie a una rilettura sartoriale naturalmente sofisticata. La classe prende forma passo dopo passo nell’architettura delle giacche: le abbottonature inedite hanno un effetto trompe l’oeil che segue tagli e scolli; i revers concentrano l’animo dell’abito dialogando con forme e inserti in una soluzione di continuità d’immagine.

Policromia sofisticata per la collezione Carlo Pignatelli Cerimonia Donna 2019 che disegna un’eleganza contemporanea e innovativa con abiti che esaltano uno stile moderno e prezioso. L’estrema femminilità delle creazioni è valorizzata da dettagli, ricami e lavorazioni che svelano una grazia sottesa per impreziosire il look di ogni donna nelle sue occasioni speciali o formali in un “crescendo” di romanticismo e seduzione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *