Casaidea 2023, le tendenze dell’arredo sono luxury e tecnologiche

0
514
casaidea 2023

È stata inaugurata lo scorso sabato alla Nuova Fiera di Roma, Casaidea 2023, organizzata da Moa Casa. Una fiera dedicata al mondo dell’arredo casa, del design e del lifestyle, che quest’anno ha visto la partecipazione di brand e aziende di primissimo livello che, nei padiglioni dell’esposizione capitolina, hanno messo in mostra le loro idee di stile proponendo soluzioni davvero eleganti.

casaidea 2023

Casaidea, che come vi avevamo anticipato in questo articolo, terminerà il 26 marzo, come ogni anno propone soluzioni davvero interessanti per l’arredo casa, ma anche per il giardino, nonché proponendo soluzioni tecnologiche interessanti in chiave risparmio energetico con elettrodomestici che possono semplificare la vita delle persone, sistemi di infissi straordinari e molto altro.

“Casaidea è una mostra di rilevanza nazionale, un appuntamento del calendario fieristico molto atteso che raccoglie a ogni edizione interesse e attenzione per l’ampia offerta di soluzioni, per ogni gusto ed esigenza”, ha detto il Presidente Massimo Prete in occasione della giornata inaugurale. “Mobili, arredo e complementi accompagnano il visitatore in un percorso che unisce tradizione e innovazione. Presente questa edizione anche uno spazio dedicato alla maestria e alla tradizione del territorio con gli stand di Regione Lazio e Camera di Commercio di Roma. La missione di MOA Società Cooperativa è di favorire la tradizione italiana con manufatti artigianali di qualità prodotti dalle aziende nazionali e di anticipare le novità del settore, presentando in anteprima ai visitatori i trend di design e di mercato. Un impegno che ci prendiamo dal 1975, anno della fondazione della Cooperativa”.

casaidea 2023

Dal salotto alla cucina

Divani dai colori e dalle forme sgargianti, che portano in casa eclettismo e icone pop, ma anche modelli più classici che fanno convivere motivi romantici del passato ad accostamenti inediti, rimandando ad un gusto rétrò e al contempo moderno. A farla da padrone a Casaidea è comunque l’eleganza in tutte le sue forme: linee essenziali e colori saturi che tendono all’opaco, con punti a contrasto fluo, caratterizzano il design delle novità proposte durante la manifestazione.

Rilevante è anche l’interesse al sostenibile e all’economia circolare: un esempio di questa attenzione green è Coconut, uno dei prodotti di punta dell’azienda di Matera Egoitaliano, un sistema costituito da poltrona girevole e pouf, con parti realizzati in cellulosa riciclata, rigida e resistente, in grado di delineare le curve e la struttura dei due elementi d’arredo.

Eleganza, stile ma anche tecnologia con modelli su cui sono montati sensori di riconoscimento della seduta, schienali e sedute meccanizzate e persino casse audio integrate con sistema 4D sound garantiscono la migliore esperienza nel mondo del comfort.

Fazzini celebra un importante anniversario con Marilyn, versione limitata ricca di materiali e particolari accattivanti del progetto del design Ivano Parma lanciato sul mercato dalla azienda nel 1998. Un venticinquesimo da festeggiare, rivolgendo un pensiero a tutti a coloro che hanno preso parte alla sua realizzazione.

Per quanto riguarda le cucine, si punta su impianti sempre più green che permettono di risparmiare sui consumi elettrici, poiché l’energia prodotta non genera alcun tipo di inquinamento consentendo di abbattere il consumo di energia a pagamento e quindi i costi della bolletta. Chi possiede un impianto a pannelli fotovoltaici produce in totale autonomia la quantità di energia necessaria alle proprie esigenze. Inoltre, esistono sistemi di accumulo (batterie) da integrare ai pannelli, che permettono di immagazzinare l’energia prodotta ma non autoconsumata.

In mostra a Casaidea anche le cucine Aran realizzate in materiali ecologici e innovative: da Scacco Matto che in tutta la sua funzionalità rivela una progettazione consapevole per agevolare le attività e donare massimo comfort a chi cucina, conciliando lo spazio con il suo utilizzo, a Erika in LPL e Penelope in HPL stratificato, che continuano ad esplorare il principio di “less is more”.

casaidea 2023

Tanta tecnologia

Non solo design e tendenze per l’arredo: la casa è e sarà sempre più smart e non ci ha stupito vedere a Casaidea soluzioni innovative di uso quotidiano che aiutano a gestire al meglio le proprie abitazioni e che riescono a garantire risparmio energetico ed economico: dagli elettrodomestici di ultima generazione controllati da remoto tramite App agli impianti di illuminazione per un uso razionale dell’energia.

Un trend in continua ascesa, sottolineato negli stand della fiera è la “casa hi-tech”, che va di pari passo con una crescente esigenza di essere sostenibili e responsabili, evitando quando possibile gli sprechi.