Lifestyle: benessere, viaggi di lusso e arredamento di classe

Lifestyle : Il mondo del lusso a 360 gradi. In questa sezione vi parliamo di ciò che ci rende davvero felici! Viaggi di lusso nei luoghi più belli del mondo, residenze esclusive, hotel a cinque stelle e oltre, nei quali regalarci vacanze indimenticabili e momenti fantastici da assaporare in ogni dettaglio, così come ci insegnano anche gli chef che periodicamente intervistiamo. Il benessere più totale, che comprende ovviamente trattamenti di bellezza, wellness ad altissimi livelli e magiche atmosfere per rilassarsi, ritrovando sé stessi, coccolati da ogni tipo di confort. Ma non solo! Ci occupiamo anche della nostra casa, proponendovi idee e curiosità sulle tendenze dell’arredamento di lusso e di design, per vivere le nostre giornate casalinghe senza rimpiangere… le vacanze!

Richard Gere, villa in vendita per 65 milioni di dollari

Avete 65 milioni di dollari a disposizione e volete andare a vivere sulla East Coast? Bene, avete la possibilità di mettere le mani sulla villa di uno dei divi di Hollywood più amati di sempre. Richard Gere, protagonista di Pretty Woman, Ufficiale Gentiluomo e molte altre pellicole che lo hanno eletto sex symbol assoluto, ha deciso di vendere la sua villa, che dunque è ora disponibile sul mercato immobiliare. Una proprietà favolosa, con una vista mozzafiato, composta da 12 camere da letto, 12 bagni, un’infinità di saloni, una splendida sala da pranzo ed una cucina degna di un hotel luxuxy. È circondata da sei ettari di parco priva con tanto di laghetto, piscina e molo privato. Nella vita non si sa mai…

 

 

 

 

Air Dolomiti, degustazioni ad alta quota

Volare e degustare ottimi vini italiani. È questa l’iniziativa della Air Dolomiti (compagnia aerea del Gruppo Lufthansa), che offrirà ai propri passeggeri un’esperienza denominata Settimocielo, fino al prossimo 27 novembre. “Mosesco Dolcetto d’Alba” Doc e “Roero Arneis” Docg di Prunotto, e con Falesco “Metodo Classico Brut”, autentiche punte di diamante delle cantine Prunotto e Falesco, allieteranno il volo di appassionati e di chi vorrà provare l’esperienza di simili prelibatezze fra le nuvole.

Le degustazioni ad alta quota con Prunotto e Falesco si alternano rispettivamente tra i riflessi purpurei del “Mosesco Dolcetto d’Alba” dal profumo fresco, con netti sentori di fiori e frutti; “Roero Arneis”, un bianco secco, moderno e di spiccata personalità e le tonalità dorate del “Metodo Classico Brut”, che esalta il palato con un sapore intenso e fragrante con sensazioni floreali che si legano a sentori di lieviti e crosta di pane.

David Di Castro
@daviddicastro11

,

MoaCasa, fiera dell’arredamento e del design

È stata inaugurata questa mattina alla Nuova Fiera di Roma, la 39ª edizione di MoaCasa, appuntamento ormai divenuto must nell’agenda di ama il mondo dell’arredamento e del design, ma anche di chi è alla ricerca di ispirazioni e idee per arredare i propri spazi abitativi e non solo. Presenti al taglio del nastro il presidente di Confcommercio Giuseppe Roscioli, il presidente CNA di Roma Erino Colombi, il presidente Fiera di Roma Mauro Mannocchi e il presidente di Moa Società Cooperativa Massimo Prete.

Tante davvero le proposte interessanti nei quattro padiglioni della Nuova Fiera di Roma allestiti come sempre con grande abilità, prima fra tutti una credenza, dal gusto classico e tradizionale in noce italiano, che prende vita grazie ad un dispositivo wireless, riproducendo la musica direttamente da qualsiasi smartphone o iPod, mentre  una console interpreta il concetto di libreria in chiave contemporanea, sovvertendo le logiche tradizionali e trasformando i volumi in materiale da costruzione. E ancora in edizione luxury edition, un contenitore di oggetti, arredi e complementi per la casa, che fa della qualità, dell’unicità, del fatto a mano, del creato e concepito “in Italy” il suo marchio, creato da Erika D’Elia, Michele e Stefano Fanfulli.

Un’altra novità di quest’anno è rappresentata dalla presenza di uno stand dell’Agenzia delle Entrate, al quale è possibile rivolgersi per informazioni su come beneficiare dei bonus mobili recentemente introdotti dalla legge di stabilità.

“Una mostra di rilevanza nazionale – sottolinea Massimo Prete, presidente di MOA Società Cooperativa – che accoglie espositori e mobilieri delle diverse regioni d’Italia.  Tutte le aziende, altamente qualificate e specializzate, offrono una serie di servizi a valore aggiunto che vanno dalla progettazione, all’assistenza tecnica, al montaggio, alla garanzia. Servizi sempre più richiesti e apprezzati dall’utente finale.  Moa Casa è una manifestazione che propone diverse soluzioni d’arredo, ma sempre all’insegna di alta qualità”.

David Di Castro
@daviddicastro11

Montblanc, novità nei colori e nei pellami

La linea Meisterstück Selection presenta le novità della sua gamma, nella quale compaiono ora nuovi colori e pellami. La pregiata pelle martellata soffiano, che dona un aspetto meno formale e una maggiore resistenza ai graffi e all’usura, va ad affiancarsi a quella di vitello stampata alligatore, che tanto successo ha riscosso fino ad ora. Per quanto riguarda i colori, sono le nuance grigio flanel, cognac, burgundy e blu navy ad attirare l’attenzione. L’uomo al quale si rivolete questa collezione è chiaramente molto elegante, cosmopolita e contemporaneo, che vuole apparire e regalarsi un pizzico di tono esclusivo. Cartella a doppio scomparto, il porta documenti ed il portafoglio con zip, ne fanno parte, così come le custodie per smartphone e tablet, sempre più immancabili nelle dotazioni di un professionista.

David Di Castro
@daviddicastro11

Zaha Hadid firma il nuovo ME By Melià a Dubai

A Dubai luogo per eccellenza del lusso e dell’esclusività sorgerà il nuovo ME by Meliá. Lo annuncia il Gruppo spagnolo Meliá Hotels International, leader nel mondo dell’hôtellerie. Sarà il primo hotel interamente progettato dall’architetto di fama mondiale Zaha Hadid: 250.000 metri quadrati che si svilupperanno su oltre 95 metri d’altezza, 100 camere, un ristorante con Chef Michelin e l’eccellenza di brand internazionali per l’offerta F&B: queste le premesse del nuovo ME Dubai, la cui apertura è prevista nel 2016. Sorgerà nel cuore del  distretto del Burj Khalifa all’interno dell’Opus building, edificio mozzafiato progettato dalla società di real esate Omnyat. Grazie ai capolavori di design di Zaha Hadid, l’Opus building diverrà uno dei segni distintivi dello skyline di Dubai e offrirà anche residenze private. Il brand ME by Meliá  che si rivolge ai viaggiatori moderni, è stato creato per offrire un servizio di alta qualità e il ME Dubai non deluderà le aspettative. Il soggiorno di ogni ospite sarà seguito dall’Aura Manager, custode dei segreti della città, che metterà a disposizione dei viaggiatori più esigenti le proprie informazioni. I servizi del ME Dubai e l’Aura Service saranno inoltre disponibili per gli appartamenti privati dei piani superiori, che includono quattro Penthouse e le relative terrazze private. Scegliere un Me by Meliá significa vivere un’esperienza indimenticabile.

Luigia Scaramuccia

@luigiasc

È svedese il Miglior Sommelier d’Europa

Lo svedese Jon Arvid Rosengren, 28 anni, della Modern American Steak House di Copenhagen, ha conquistato ieri a Sanremo il titolo di Miglior Sommelier d’Europa.  Il prestigioso concorso internazionale  è stato organizzato per la prima volta in Italia da ASI (Association de la Sommellerie Internationale , la più la più antica e prestigiosa, fondata nel 1969 a Reims) ed ha visto la finalissima a tre in scena sul palco del Teatro del Casino domenica 29 settembre. Rosengren, a cui va il merito di aver saputo abbinare competenza e sicurezza a un savoir faire fresco ed elegante, ha avuto la meglio su 37 candidati provenienti da altrettante nazioni.  Settima posizione per l’italiano Matteo Ghiringhelli, chef sommelier al 5 stelle lusso Palazzo Parigi, a Milano. Per la prima volta sale sul podio una donna a conferma del fatto che il mestiere di sommelier sta sempre più conquistando l’interesse del pubblico femminile che decide di intraprendere una carriera nel mondo della ristorazione. La regia dell’evento – che si conclude oggi, 30 settembre, con l’Assemblea Generale ASI – è stata curata da Giuseppe Vaccarini, Presidente di Aspi (Association de la Sommellerie Professionale) campione del mondo nel 1978.

Luigia Scaramuccia

@luigiasc

Valeria Marini, ha inaugurato Anteprima Roma Sposa 2014

È scattata oggi l’edizione 2014 di Anteprima Roma Sposa (26-29 settembre, Palazzo dei Congressi) con una madrina d’eccezione. Valeria Marina, neosposa e stilista ormai affermata, oltre che artista straordinaria, ha tagliato il nastro dietro il quale si è aperta la kermesse romana, dedicata al mondo dei matrimoni. Oltre 200 le aziende espositrici che hanno messo in mostra il meglio di sé facendo sognare i tanti visitatori e addetti ai lavori presenti. La sposa del prossimo anno, da ciò che è emerso, sarà nostalgica ed elegante, ma estremamente sensuale e glamour. Il must? Sarà il fiocchetto, grande protagonista degli abiti e non solo, mentre il colore più amato è il Tiffany, presente sia sugli abiti, che sulle bomboniere, che sulle tovaglie. E il maschio in tutto questo? C’è stato spazio anche per lui con l’esposizione di abiti da sogno in tessuti classici che si uniscono a quelli d’avanguardia, per farlo apparire estremamente fashion. Ottima figura l’hanno fatta anche i tanti wedding planner presenti, che hanno saputo davvero proporre iniziative interessanti.

Visibilmente emozionata e felice, Valeria Marini ha catalizzato da subito l’attenzione dei tanti fotografi presenti, ma anche della gente comune, che ne apprezza le qualità artistiche e di stylist. “Roma è da sempre la città dell’amore e per me è un onore essere qui oggi. Io mi sono sposata a Roma in una delle basiliche più belle del mondo. In un matrimonio tutto è importante, per me il bouquet ha un fascino particolare. L’essenziale è comunque che la sposa si senta bella, a proprio agio, perché quello del matrimonio è davvero il giorno più importante della propria vita. Un consiglio per le spose? Di venire qui a scegliere…”.

Il Presidente di Roma Sposa, Ottorino Duratorre, è raggiante durante l’evento. “Quest’anno ci sono segnali incoraggianti a che il mondo del matrimonio ritrovi un po’ d’attenzione da parte degli sposi. È vero che c’è stato un piccolo calo, ma ci sono dei segnali che ci fanno capire che c’è una leggera ripresa, qualcosa si sta muovendo in questo mondo. Noi facciamo la nostra parte cercando di affiancare, agli espositori, degli eventi che possano restituire quell’appeal che forse manca in questo momento. La Marini? È stata fantastica, ci ha dato una carica in più e forse tra i personaggi del mondo dello show business è la più adatta a rappresentare questo genere di eventi. È un piacere vederla e comunica tanta felicità”.

David Di Castro
@daviddicastro11

Il Maggiolino diventa… Car Art

 

Il MaggiolinoVolkswagen è di diritto nella storia dell’automobile. Purtroppo la produzione della mitica vettura tedesca si è interrotta molto tempo fa. Tuttavia, il mito continua a vivere nella memoria degli appassionati che non dimenticano quelle linee così particolari, quelle forme che fecero epoca più di quelle della Bardot. Il Maggiolino continua ad essere un’ispirazione, anche per artisti come l’architetto milanese Andrea Colombo, numero uno della Zac Glamour Design, che utilizzando i parafanghi della epocale Volkswagen, ha creato una poltrona estremamente fashion e raffinata, la Glamour Beetle. La chiamano Car Art, ma è molto di più. Un’elegantissima poltrona con tanto di schienale in cristalli Swarovski e finiture barocche in foglia d’argento. Ideale per un salotto trendy e alternativo, ma anche, perché no, in un ufficio che vuole distinguersi ed essere ricordato.

David Di Castro

@daviddicastro11

 

Gianluca Bisol “insegna” il Prosecco ai Cinesi

Promuovere la qualità del territorio e diffondere oltre i confini più lontani una autentica cultura del Prosecco. Con questo obiettivo, Gianluca Bisol, direttore generale di Bisol e membro della storica famiglia del Cartizze, il 3 ed il 5 settembre prossimi condurrà in Cina due significativi Educational rispettivamente a Shanghai e Hong Kong, organizzati dal prestigioso AWSEC, Asia Wine Service and Ecudation Centre. Durante le due ore di workshop, Bisol avrà modo di approfondire storia, cultura e peculiarità delle denominazioni DOC e DOCG: “Si tratta del primo corso voluto ed organizzato da AWSEC esclusivamente sul tema prosecco – spiega Gianluca Bisol – e questo testimonia l’interesse sempre più crescente per questo Lifestyle Symbol moderno e versatile di indiscusso successo internazionale”. L’azienda vinicola trevigiana, con un fatturato di oltre 15 milioni di Euro, esporta in 61 Paesi oltre la metà della produzione e registra un aumento di fatturato importante nel Far East Asiatico, dove ha chiuso il 2012 con un incremento di fatturato del + 119,85% rispetto allo scorso già positivo anno. “Per Bisol, è sempre stato fondamentale coltivare il consumatore, educandolo a conoscere ed apprezzare le peculiarià del Prosecco e del Cartizze” spiega Bisol “da sempre, crediamo nella qualità del nostro territorio ed investiamo all’estero moltissime risorse per diffondere una autentica cultura del Prosecco: per tale ragione – conclude – con la collaborazione del nostro brillante importatore East Meets West Fine Wines, eletto Best Wine Importer in occasione della China Sommeliers Wine Challenge nel 2011 e 2012, organizzeremo a settembre in Cina degli ulteriori appuntamenti esclusivi per operatori del settore HORECA e per appassionati di vino”. Cin cin.

Emiliano Magistri

MOA CASA, appuntamento in autunno a Roma

Si svolgerà tra il 26 ottobre ed il 3 novembre prossimo, presso la Nuova Fiera di RomaMOA CASA, la mostra di arredo e design organizzata da MOA Società Cooperativa.  Un appuntamento tradizionale per gli appassionati del settore e non solo, professionisti del campo e semplici cultori del bello, che trovano nei quattro enormi padiglioni, ispirazioni e idee per sfruttare gli spazi delle proprie abitazioni e non solo.

Davvero molte le proposte tra tradizione e futuro: dai pezzi unici di sedie, tavoli e poltrone firmati dai maggiori designer, all’arredo più sperimentale ed ecosostenibile dei giovani creativi che presenteranno nuove forme di design.

“Una mostra di rilevanza nazionalesottolinea Massimo Prete, presidente di MOA Società Cooperativa – che accoglie espositori e mobilieri delle diverse regioni d’Italia.  Tutte le aziende, altamente qualificate e specializzate, offrono una serie di servizi a valore aggiunto che vanno dalla progettazione, all’assistenza tecnica, al montaggio, alla garanzia. Servizi sempre più  richiesti e apprezzati dall’utente finale.  Moa Casa è una manifestazione che propone diverse soluzioni d’arredo, ma sempre all’insegna di alta qualità”.

Inglesina rende omaggio al Royal Baby

In attesa che i Reali d’Inghilterra, William e Kate, possano gioire della nascita dell’erede al trono del Regno Unito, Inglesina ha voluto rendere omaggio alla giovane coppia ed al nascituro, presentando la carrozzina Classica Tributo Union Jack. Un’icona di stile inconfondibile, caratterizzata da una forma elegante, ispirata alle tradizionali carrozzine dei principi della corte britannica. Gli standard qualitativi con cui è realizzata sono altissimi, anche in virtù del fatto che è un’opera artigianale. Insomma, una carrozzina esclusiva per bimbi… raffinati.