Lifestyle: benessere, viaggi di lusso e arredamento di classe

Lifestyle : Il mondo del lusso a 360 gradi. In questa sezione vi parliamo di ciò che ci rende davvero felici! Viaggi di lusso nei luoghi più belli del mondo, residenze esclusive, hotel a cinque stelle e oltre, nei quali regalarci vacanze indimenticabili e momenti fantastici da assaporare in ogni dettaglio, così come ci insegnano anche gli chef che periodicamente intervistiamo. Il benessere più totale, che comprende ovviamente trattamenti di bellezza, wellness ad altissimi livelli e magiche atmosfere per rilassarsi, ritrovando sé stessi, coccolati da ogni tipo di confort. Ma non solo! Ci occupiamo anche della nostra casa, proponendovi idee e curiosità sulle tendenze dell’arredamento di lusso e di design, per vivere le nostre giornate casalinghe senza rimpiangere… le vacanze!

Sabo Smart, un successo straordinario

Una tre giorni dedicata dalla decorazione ai bijoux e preziosi, dalla cartoleria alla tavola, tutto estremamente stiloso. Sabo Smart è stato questo e molto di più. Alla Nuova Fiera di Roma, sono stati davvero tante le presenze per una fiera giunta ormai alla sua trentesima edizione. Il settore maggiormente in crescita, osservando gli ultimi dati, è proprio quello relativo a bijoux e preziosi, il cui fatturato è cresciuto del 5,8%, grazie ad un +6,9% dell’export.

Ma il settore della tavola non è da meno in questo momento in cui si sta riscoprendo il piacere di organizzare cene e non solo di alto livello e qualità eccelsa. Durante la fiera, grande interesse e curiosità l’hanno suscitata gli Show Cooking di chef rinomati come Natalia Cattelani e Shady Hasbun che hanno proposto spunti e momenti formativi per mostrare ricette e l’utilizzo di utensili per la cucina.

Giustamente orgoglioso e soddisfatto il presidente di  FiviT Fabio Balletti. “Sabo è una fiera che è sempre stata attenta ai trend di mercato e ha saputo riconoscere il cambiamento, adeguandosi ad esso lungo30 anni di esperienza. In risposta alle rinnovate esigenze di espositori e visitatori, Sabo ha addirittura cambiato la propria location, adattando man mano la manifestazione alla richiesta di spazi più ampi e all’apertura di nuovi settori.  Sabo Smart punta sulle persone ed è la più alta espressione dell’interesse maturato verso questa manifestazione in quanto è stata esplicitamente richiesta dagli espositori. Soddisfa l’esigenza di avere un ulteriore appuntamento in un periodo strategico dell’anno, cruciale per i negozianti che devono programmare la stagione estiva in arrivo e rappresenta una nuova occasione di interazione durante l’anno e al contempo l’opportunità di ottimizzare l’incontro tra domanda e offerta, concentrando lo scambio di idee e informazioni con più interlocutori in un unico appuntamento fieristico. La possibilità di interagire in un ambiente conviviale agevola il dialogo e permette di entrare in contatto con nuovi clienti, creando ulteriori opportunità”.

Art@Hilton, una rassegna elegantissima a Venezia

Sull’onda del successo riscontrato nella passata edizione,  l’HiltonMolino Stucky Venice, propone la seconda edizione del ciclo di mostre Art@Hilton, una rassegna di appuntamenti artistici, che si succederanno durante tutto l’anno con cadenza bimestrale, a sottolineare la forte vocazione dell’Hotel a questo genere di eventi destinati ad un pubblico dal palato fine. Le mostre saranno curate dalla Giudecca 795 Art Gallery, e presenteranno le opere di sei artisti già noti e di artisti emergenti di grande interesse, il cui lavoro ha un legame speciale con Venezia.

Il primo evento che darà il via ad Art@Hilton 2014 sarà Abiti Sospesi dell’artista Manù Brunello, visitabile da oggi fino al 28 marzo 2014. Le opere di questa rassegna raffigurano, come si evince dal titolo, indumenti e abiti spogliati dal corpo, appartenenti a un “guardaroba viaggiante” e che appaiono immersi  in una sorta d’attesa, “vestendo” gli spazi comuni dell’Hotel, e offrendosi allo sguardo del visitatore in un contesto di passaggio-passeggiata, esplorazione e relax. Questi quadri sono stati utilizzati anche come decorazioni di cantieri edili nelle recenti installazioni dell’artista a Venezia e Roma, a conferma della passione di  Manù Brunello nell’interagire con i luoghi della città.

 

Le altre mostre in programma nel corso dell’anno sono:

– Dal 1 aprile al 23 maggio 2014 – Françoise Calcagno

– Dal 24 maggio al 19 giugno 2014 – Giulio Rigoni

– Dal 21 giugno al 21 settembre 2014 – J. Ros Fotografia con il patrocinio dell’Unesco

– Dal 26 settembre al 2 novembre 2014 – Mostra Fotografica “Venezia dall’Alto”

– Dal 7 novembre 2014 al 7 gennaio 2015 – Jan Mizo

 

 

Sabo, trent’anni di passione ed esclusività

In principio fu il Salone della Bomboniera, ma oggi Sabo è molto di più. Nel trentennale di un evento che ha saputo imporsi all’attenzione dei più grazie alla sua classe e alla sua raffinatezza, si presenta all’edizione 2014, che si svolgerà alla Nuova Fiera di Roma dal 23 al 25 febbraio, in perfetta armonia con le crescenti esigenze del mercato. Lo spin off dell’evento madre sarà Sabo Smart. Nuove aree tematiche attendono i visitatori (operatori del settore, tutti di prestigio) che, si presume, saranno presenti in massa alla manifestazione. Eventi, workshop, ma anche appuntamenti che tendono a coinvolgere al massimo i visitatori e a dare più spazio agli espositori lungo un ampliamento di Home décor, Bijoux e preziosi, Estro italiano, Il salotto della bomboniera, Cart your life e Show Cooking.

“Sabo è un sogno realizzato. 30 anni fa non avremmo potuto immaginare questi risultati ed esserci evoluti con successo è motivo di enorme soddisfazione”, spiega Fabio Balletti, Presidente di FiviT, organizzatore di Sabo. “Nonostante questo periodo di crisi che ha visto una battuta d’arresto in molti settori economici, Sabo continua a credere nella crescita e si fa promotore di un approccio positivo verso il business, fondamentale per i tempi attuali. Sabo prova a trasmettere questo entusiasmo con manifestazioni fieristiche semplici, concrete, funzionali e con un’ottima organizzazione alle spalle”.

A San Valentino fiori e… benessere

I fiori sono il regalo preferito dalle donne, questo da sempre. E la ricorrenza di San Valentino rappresenta l’occasione perfetta per regalare alla propria compagna un bel mazzo dei suoi fiori preferiti. Ma come noto, al gentil sesso piace moltissimo prendersi cura anche del proprio aspetto e della propria bellezza. Omia Laboratoires  offre una straordinaria opportunità, ovvero quella di unire le due cose. In tre meravigliose confezioni, dette Flower Bag (realizzate con carta certificata FSC Misto, ovvero proveniente da fonti gestite in maniera responsabile), è possibile regalare un Bagno Fiori e una Crema Fluida Corpo alla Lavanda Officinale, all’Iris Florentina e alla Rosa Damascena. Particolarmente indicati per le amanti dei prodotti erboristici e per coloro che apprezzano i benefici dell’aromaterapia, i prodotti contenuti all’interno delle Flower Bag sono tutti testati al nichel cromo e cobalto, formulati ad alto contenuto erboristico e cruelty Free (NO test animali su prodotto finito ed ingredienti e NO ingredienti di origine animale) verificato con certificato 040 da ICEA per LAV. In alternativa, Omia Laboratoires propone una seconda confezione: un’elegante scatola riutilizzabile all’interno della quale vi sono i medesimi prodotti, accompagnati da un guanto esfoliante.

 

A Roma Sposa, protagonisti l’amore e Valeria Marini

Una manifestazione all’insegna dell’amore, alla riscoperta di quell’istituzione, quella del matrimonio, che sempre più spesso viene ritenuta quasi superflua. Roma Sposa è questo e molto di più. All’interno di due padiglioni della Nuova Fiera di Roma, i massimi specialisti del settore mettono in mostra tutto la loro professionalità, allettando i futuri sposi con offerte speciali e proposte davvero accattivanti. Tanto sfarzo, negli allestimenti di chi si occupa di wedding planning quotidianamente che offrono ai propri clienti l’opportunità di vivere il giorno più bella della propria vita come fosse il più meraviglioso dei sogni. Abiti da sposi elegantissimi, sia per lui che per lei, allestimenti floreali, automobili ultrasportive e d’epoca, idee per la tavola, ma anche viaggi favolosi: insomma tutto ciò che può servire per preparare nel modo migliore il giorno del matrimonio. Come per l’Anteprima di qualche mese fa, è stata Valeria Marini, splendida e disponibilissima, a tagliare il nastro di una manifestazione che già da oggi ha visto una grande affluenza di pubblico. “È il giorno più bello e bisogna prepararlo nel modo giusto. Al mio matrimonio ho a trovato in Enzo Miccio un organizzatore fantastico, che ha saputo regalarmi un’evento unico”, ha detto la Valeria nazionale, che poi non si è lasciata scappare l’opportunità di girare tutta la Fiera, complimentandosi con gli espositori ed, infine, tagliando la torta inaugurale. Roma Sposa sarà aperta al pubblico fino al prossimo 20 gennaio.

David Di Castro
@daviddicastro11

Montagna, prezzi alle stelle per le case di lusso

La settimana bianca continua ad essere un cult irrinunciabile per molti, ma per alcuni è anche un business. Investire in immobili di pregio nelle principali località turistiche dell’arco alpino continua ad andare per la maggiore. Questo emerge da una ricerca effettuata dal Centro Studi di Casa.it. Il problema è che l’andamento sembra non riguardare più gli immobili delle località italiane. La Svizzera si mette in evidenza per l’aumento dei prezzi al mq nelle località di Davos e Davos che vedono aumentare i listini d’acquisto del 10%-14%: in sostanza per acquistare una baira da queste parti, bisogna esser pronti a spendere tra i 10.200 ai 23.000 Euro al mq.

Chamonix (Francia) si colloca leggermente al di sotto come prezzi: l’investimento al mq da queste parti è compreso tra i 5.800 e i 13.500 Euro. Nell’Alta Savoia i prezzi si sono mantenuti stabili per l’acquisto di immobili di un certo pregio (tra gli 8.000 e i 14.500 Euro). La Ibiza delle Alpi, così è definita Ischgl, con i suoi 218 km di piste e la sua fama di cittadina “mondana”, propone i suoi immobili di lusso con prezzi che oscillano tra i 7.000 e i 9.000 Euro al mq, mentre gli chalet tra 12.000 e i 15.000 al mq.

A tenere alta la bandiera italiana ci pensano le solite Cortina d’Ampezzo, Courmayeur e Madonna di Campiglio: ma i tempi sono cambiati rispetto allo storico passato…

David Di Castro
@daviddicastro

Rolex, una storia in pubblicità

Un libro attraverso il quale ripercorrere un’epoca, fatta di classe prestigio e raffinatezza. “Viaggio nelle pubblicità storiche: Rolex” è un’idea perfetta non solo per gli appassionati di orologi, ma per tutti coloro che apprezzano la classe e l’eleganza. Stampato in sole 1000 copie, questa limited edition raccoglie oltre 500 pubblicità della celebre maison d’alta orologeria, che hanno senza dubbio contribuito a regalare un’immagine unica al marchio Rolex, a partire dal 1915, fino ad arrivare agli anni ’80 del secolo scorso. La numerazione dei volumi è senza dubbio un fattore che aggiunge esclusività e valore all’opera. Il libero è ordinabile a questo link : https://www.valuecollection.com/libri.aspx al costo 130 Euro più spese di spedizione.

 

 

 

 

Goût de Diamants: 2014 bottiglie per il capodanno in Italia

Saranno 2014 le bottiglie di champagne Goût de Diamants, celebre per aver realizzato la bottiglia di champagne più cara al mondo – firmata dal noto designer del lusso Alexander Amosu per un cliente privato e caratterizzata da una placca in oro bianco massiccio a cinque punte che accoglie un diamante da 19 carati, oltre a un’etichetta incisa a mano nel prezioso metallo, dedicate a selezionatissimi degustatori per italiani, per il brindisi di capodanno. Prodotti con uve provenienti da un vigneto situato nei pressi di Oger, in Côte des Blancs, lo champagne Goût De Diamants si è subito distinto per la sua eccezionale originalità e delicatezza, combinazione perfetta tra l’intensità e il gusto morbido dell’uva Chardonnay e le note più accentuate del Pinot Nero e Pinot Meunier. Il design delle bottiglie è ispirato ai diamanti: tutte le etichette sono realizzate in peltro e accolgono un cristallo Swarovski a taglio diamante.

“Per la realizzazione di ogni singola bottiglia di Goût de Diamants occorre un lungo e laborioso lavoro artigianale di gran cura e precisione. Il risultato è uno champagne delicato e ricercato racchiuso in una cornice unica di raffinatezza” commenta Shammi Shinh, portavoce della maison. “Il brindisi di capodanno è l’espressione massima dell’augurio, momento magico per stappare una bottiglia di Goût de Diamants in segno di fortuna e per esprimere i desideri più segreti. Per questo motivo abbiamo riservato 2014 bottiglie, augurando agli italiani un Nuovo Anno brillante e splendente”.

David Di Castro
@daviddicastro11

 

 

 

Expo 2015, Malpensa si fa chic

Malpensa, l’aeroporto di Milano, si rinnova in vista dell’Expo 2015. Diventerà una struttura all’avanguardia, piena di fashion e design. Ma soprattutto all’insegna del lusso. Forme aerodinamiche, strutture in acciaio e vetro, pavimenti in marmo e rivestimenti esterni in zinco- titanio. Una delizia. Il Terminal 1 raggiungerà una superficie totale di 350.000 mq, avrà 90 gates di imbarco e fino a 270 banchi check-in, 41 pontili mobili (loading bridges) e, novità assoluta per gli aeroporti italiani, potrà accogliere contemporaneamente 2 Airbus A380, imbarcando i passeggeri attraverso 3 pontili (uno per il ponte superiore e due per il ponte principale).

Il fiore all’occhiello sarà tuttavia la galleria commerciale, che richiamerà esteticamente la Galleria Vittorio Emanuele di Milano, nella quale saranno presenti tutte le grandi griffe: Bulgari, Armani, Ermenegildo Zegna a Etro, Ferrari Store e Gucci; da Hermes, Montblanc a Salvatore Ferragamo. Il progetto architettonico è stato realizzato da Gregorio Caccia Dominioni. Saranno create, inoltre, delle app ad hoc ed il Wifi sarà libero.

David Di Castro
@daviddicastro11

 

 

 

Luft, una poltrona e tre firme di prestigio

Nasce da una partnership di assoluto prestigio la poltrona Luft. La firma inequivocabile del Responsabile del Design del Gruppo Volkswagen, Walter Maria de Silva, la competenza di Poltrona Frau e la classe dell’Audi Concept Design Studio di Monaco: da queste tre componenti nasce questa poltrona incredibile, rivoluzionaria, per la cui produzione sono stati necessari due anni di ricerca. Tre componenti che hanno in comune la passione per il design e la ricerca costante di qualità e perfezione. Una struttura in alluminio, che riprende i principi della costruzione ultralight caratteristica delle automobili Audi, e che definisce le forme della poltrona nel suo insieme, conferendo un carattere di singolare leggerezza all’oggetto.

“La peculiarità di questo progetto è l’incredibile fusione tra la sapiente traduzione artigianale di Poltrona Frau e la ricerca, l’approccio sperimentale e i metodi di progettazione di Audi design”, così Walter Maria de Silva descrive una collaborazione il cui obiettivo era dare vita alla perfetta sintesi di lavorazioni artigianali e tecnologie all’avanguardia.

Una poltrona sulla quale staccare la spina e allontanarsi con la mente e con il corpo dalla frenesia e dallo stress tipici della quotidianità. “Guardando una sedia, vedo ordine e disciplina. Una poltrona suggerisce invece l’idea del relax dopo una lunga giornata di lavoro”, ha aggiunto de Silva. Forte di forma elegante e materiale leggero, la seduta appare come fluttuare nell’aria. Insieme alla seduta, i braccioli creano un arco che ricorda le ali spiegate di un uccello. Il rivestimento è realizzato con la pregiata Pelle Frau®, particolarmente morbida e piacevole al tatto.

David Di Castro
@daviddicastro11

 

 

Antares, Tonino Lamborghini ridefinisce il luxury mobile

Ricercatezza del design italiano, l’eccellenza dei materiali e avanzate caratteristiche tecniche. Si presenta così il nuovissimo Smartphone firmato da Tonino Lamborghini che, con questo prodotto mira a ridefinire il segmento del luxury mobile. Si chiama Antares e sarà disponibile in Italia da aprile 2014 (da dicembre si potrà già comprare in Cina e Russia), in edizione limitata a partire da 3000 euro: chiaramente è un prodotto che nasce con l’intento di essere esclusivo e di rendere tale chi avrà la fortuna di possederlo.

“Oggi sono orgoglioso di annunciare il lancio del nuovo smartphone Tonino Lamborghini. Antares rappresenta un nuovo segmento di mercato, che definiamo ‘Techno-Luxury’. Il nostro nuovo smatphone unisce l’eccellenza del design italiano con la massima qualità, offrendo le prestazioni e le funzionalità che ci si aspetta dal più importante accessorio della vita quotidiana. Da 30 anni realizzo accessori premium e oggi accetto una nuova sfida: offrire ai miei clienti uno smartphone dalle elevate prestazioni con design e finiture sorprendenti”, ha dichiarato Tonino Lamborghini, Presidente del Gruppo omonimo e coordinatore del Centro Stile con sede a Bologna.

Lusso e prestazioni, queste sono le caratteristiche di questo nuovissimo smartphone che, ad un design assolutamente fantastico, associa doti tecniche di grande qualità. Basato sul sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean, vanta un processore quad-core da 1.5 GHz, una RAM da 2 GB, una memoria interna da 32 GB e uno slot per Micro SD card fino a 32 GB (inclusa), sono solo alcune delle caratteristiche che rendono Antares assolutamente competitivo sul mercato. Incorpora due fotocamere con video Full HD (1080p): una posteriore  da 13 megapixel, l’altra da 5 megapixel nella parte anteriore. Tutto questo in soli 13, 5 mm di spessore. Lo schermo da 4 pollici ad alta risoluzione è protetto dall’ormai celeberrimo vetro Gorilla Glass.

David Di Castro
@daviddicastro11