Emporio Armani, design e romanticità

Sono gli accostamenti tra materiali e colori a caratterizzare la nuova collezione di gioielli di Emporio Armani. Design moderno ed elementi romantici si fondono sapientemente, attraverso linee pulite e texture geometriche assolutamente fantastiche.

Per quanto riguarda la donna, l’acciaio placcato rose gold e marrone, si alterna ad elegantissimi cristalli chiari, mentre per l’uomo si è creata una linea che possa regalare un look deciso e moderno, con l’acciaio liscio e una texture mesh.

 

 

Chopard e Zagato creano l’orologio Mille Miglia

Due brand che fanno dell’esclusività la chiave del loro successo. Chopard e Zagato, carrozzeria milanese che ha collaborato alla realizzazione di alcuni fra i migliori modelli delle più importanti Case automobilistiche mondiali, hanno unito i propri talenti nella realizzazione di un orologio da polso che celebra il mito della Miglie Miglia. Chopard è responsabile, per così dire, del movimento cronografo automatico con data e secondo fuso orario, così come del telaio, in cui spicca una cassa in acciaio trattato DLC. È disponibile in rotal black e bicolore. I dettagli della “carrozzeria” sono invece firmati Zagato: il pulsante monoblocco per l’avvio/arresto del cronografo, ad esempio, abbinato alla lunetta e può essere nero o in oro rosa. Grande spazio anche per il color rosso, simbolo da sempre della Miglia Miglia e anche delle più belle creazioni di Zagato, come l’impuntura della pelle di colore rosso vivo è una delle firme di Zagato. Il logo rappresentato da una Z è presente sulla corona. L’orologio Mille Miglia Zagato è disponibile in limited edition in 500 esemplari nella versione in acciaio DLC nero e altrettanti nella versione bicolore con finiture in oro rosa 18 carati.

David Di Castro
@daviddicastro11

,

Braccialini Timepieces: è ora di sognare

Dopo aver trasformato ogni borsa in autentico capolavoro e aver incantato milioni di donne con le proprie creazioni per oltre cinquant’anni,  Braccialini debutta nel mondo degli orologi  e dei gioielli.

Tutta la magia e l’eleganza del mondo Braccialini si traduce nella linea “Braccialini Timepieces” una collezione ricca di colorate proposte e modelli ispirati ai temi più iconici del brand toscano dallo stile inconfondibile.

Fantasia, colore e divertimento in originali interpretazioni per rendere ogni momento magico!

Luigia Scaramuccia

@luigiasc

Rebecca: e il gioiello è tuo…

Rebecca presenta “My Word”, la “tua nuova collezione” di gioielli.

Dedicata a chi ama i gioielli e desidera esprimere la propria creatività dando vita a nuove collane, pendenti, bracciali, portachiavi da personalizzare combinando e abbinando tra loro ciondoli, charms, monogrammi, cuori, segni zodiacali da scegliere tra le tante proposte Rebecca.

Nelle boutique Rebecca e negli store multimarca selezionati.

Changing Watch per We Are Family

Il prossimo 25 settembre, nell’ambito di una serata denominata “Changing Watch” a sostegno della Fondazione “We Are Family”, organizzata da Susan e David Rockefeller, Nile Rodgers e dalla Manifattura di lusso svizzera Girard-Perregaux, verranno presentate due nuove creazioni del celebre marchio di orologi.

La serata, che si svolgerà al Cipriani 42nd Street a New York in onore delle generazioni a venire, sarà a sostegno di alcune delle più critiche problematiche ambientali del nostro momento storico. Due orologi in edizione speciale disegnati in collaborazione con Susan Rockefeller, “Mission of Mermaids” (MoM) e ispirati al recente documentario realizzato da Susan. L’evento includerà inoltre un’asta di beneficienza a favore della Fondazione “We Are Family”, una speciale performance di Nile Rodgers e la musica del DJ Q-Tip.

Il primo si chiama Sea HaWk MoM, si ispira al verde della natura, come appare nella misteriosa sirena incisa sul fondello, che rappresenta l’ambizioso desiderio di proteggere gli oceani.

Il Girard-Perregaux Piccolo cronografo è una versione molto femminile di questo classico dell’alta orologeria. Impreziosito di diamanti batte il cuore di un cronografo con ruota a colonna, visibile attraverso il quadrante trasparente. Disegnato in collaborazione con Susan Rockefeller per donne che apprezzano la bellezza della natura, la cura e la protezione del nostro pianeta, il Piccolo cronografo MoM ha inciso il motto di Susan, “Protect what is precious”, ossia “Proteggi ciò che è prezioso”, per incrementare la consapevolezza delle cause ambientali.

 

 

 

 

Chopard e la filosofia del lusso sostenibile

La Mostra del Cinema di Venezia, è stata l’occasione per Chopard di presentare la Green Carpet Collection creata nel rispetto del benchmarking etico di GCC® e prodotta secondo i massimi standard di sostenibilità, sposando di fatto la filosofia del lusso sostenibile.  A fare gli onori di casa Caroline Scheufele, Co-Presidente e Direttore Artistico di Chopard, e Livia Firth, direttore creativo di Eco-Age e fondatrice del Green Carpet Challenge (GCC®).

Ideale complemento alla collezione di Haute Joaillerie di Chopard, il meraviglioso collier di diamanti mette in bella mostra pietre deliziosamente tagliate a mano, provenienti dal business partner responsabile di Chopard, l’IGC Group. L’oro vanta la certificazione Fairmined e proviene da piccole comunità minerarie del Sud America sostenute dall’Alliance for Responsible Mining (ARM). Il collier è stato appositamente creato per la Mostra del Cinema di Venezia da Caroline Scheufele. Il design si ispira alla bellezza del paesaggio e alla passione che anima gli uomini e le donne che lavorano nelle piccole miniere d’oro del villaggio di La Llanada in Colombia, una delle comunità sudamericane sostenute da Chopard attraverso la sua partnership con ARM.

“Il nostro percorso verso un lusso sostenibile viene condiviso dall’intera azienda.  Sono gli artigiani svizzeri dalle incredibili conoscenze e abilità tradizionali che, per oltre un secolo, hanno creato i nostri gioielli e gli orologi più preziosi. Chopard è dunque molto orgogliosa di perseguire e ampliare questa tradizione sostenendo la cooperativa COODMILLA nella regione montuosa della Colombia sud occidentale” spiega l’ideatrice Caroline Scheufele.

In merito alla partnership tra Eco-Age e GCC® e Chopard Livia Firth ha commentato: “Nel nostro mondo frenetico talvolta è difficile legare direttamente il glamour e la bellezza di un esemplare di alta gioielleria Chopard alle comunità minerarie artigiane della Colombia. Ora abbiamo sperimentato chiaramente che ciò è possibile. Rendere visibile questo collegamento è importantissimo. I sorrisi sui volti delle persone quando hanno saputo che Chopard avrebbe trasformato il modo in cui estraggono l’oro dalle colline di La Llanada e come ciò aiuterà loro e le loro famiglie è la prova della differenza che i marchi del lusso possono realmente fare nella vita delle persone in difficoltà nel mondo intero, persone che vengono considerate uguali alle altre. Senza prezzo”.

I primi due esemplari della Green Carpet Collection di Chopard sono stati presentati dall’attrice francese Marion Cotillard, che ha indossato i delicati gioielli alla prima del suo film ‘Blood Ties’.

 

David Di Castro

@daviddicastro11

 

 

 

 

 

Zenith, omaggio “heritage” alle donne

Zenith è stata in assoluto una delle prime aziende produttrici di orologi a realizzare dei segnatempo dedicati al gentil sesso. E lo ha fatto con la consueta eleganza, da sempre. Ora, a distanza di tanti anni, ha voluto omaggiare la bellezza femminile con una creazione affascinante e unica nel suo genere.

Si chiama Heritage Star 33 mm ed è caratterizzato da una cassa a forma di cuscino rétro-chic di dimensioni più piccole rispetto al passato. Oro rosa ed acciaio sono i metalli scelti per questo modello che è sicuramente degno del marchio prestigioso che rappresenta. In soli 9,45 mm di spessore, racchiude un movimento automatico di grande precisione, l’Elite 681, capace di oscillare al ritmo di 4 Hz, assicurando una riserva di carica di oltre 50 ore e un’impermeabilità fino 30 metri.

Attraverso il vetro zaffiro si possono ammirare gli ingranaggi e la massa oscillante con decorazione “Côtes de Genève”; splendidi sullo sfondo si distinguono meravigliosamente i numeri romani che possono essere blu o dorati, impreziositi da dodici diamanti taglio brillante da circa 0.1 ct. La corona è ornata di uno zaffiro cabochon. Un capolavoro che fa emozionare.

 

 

Chopard porta in scena…”La Strada”

Ispirato dal grande regista Federico Fellini, Chopard, mette in scena una collezione di orologi e gioielli che evocano il cinema in bianco e nero, un omaggio al cinema eterno. -LA STRADA- un capolavoro emblematico del neorealismo italiano, una pellicola immortale nel tempo. Caroline Scheufele, Co-Presidente e Direttrice Artistica della maison Chopard afferma: “Chopard è sempre stata al fianco delle attrici e degli attori e, con La Strada, abbiamo voluto rendere omaggio al regista che ha saputo valorizzare le donne più di ogni altro. Quando ho disegnato La Strada, mi sono ispirata a queste immagini, ed è osservando la pellicola cinematografica che mi è venuta l’idea di disegnare “La Strada”. Chopard nella sua collezione porta in scena il cinema in bianco e nero, il cinema di Fellini, il cinema eterno”. La geometria e la purezza delle linee che caratterizzano la cassa dell’orologio evocano la simmetria grafica della pellicola cinematografica. Il segnatempo avvolge perfettamente il polso, mentre la maglia tonda e molto lavorata del bracciale ne valorizza la femminilità. Gli orologi, dotati di movimento al quarzo o meccanico, sono proposti in numerosissime declinazioni: in oro bianco, rosa e giallo, con diamanti incastonati o lucidi, e nelle versioni gioiello con full pavé. La linea di gioielli contribuisce a dare alla collezione tutta la sua sensualità e riflette il perfetto equilibrio delle linee, simbolo di eleganza e di femminilità. La Strada è composta di pendenti, anelli e orecchini.
Una linea completa che richiama la regalità di quei tempi. Presentata in un’incantevole serata  in puro tema Felliniano presso il teatro 5 di cinecittà, con la cena preparata dal famoso chef italiano Igles Corelli, ed il tutto allietato dalla musica soft del trombettista e compositore Mauro Maur.

Un Tourbillon con oltre 1.000 diamanti per Girard-Perregaux

Oltre mille diamanti ad effetto neve, cassa d’oro bianco e quadrante in madreperla inciso a mano, fanno da cornice esclusiva alla tecnologia e al virtuosismo manifatturiero in questo Cat’s Eye Jewellery Tourbillon con Ponte d’Oro di Girard-Perregaux. Una creazione assolutamente incredibile caratteristiche sia estetiche che meccaniche, per un orologio destinato al polso di poche elette.  La forma ovale regala un aspetto assolutamente elegante, ma sono i diamanti incastonati nella cassa d’oro bianco a regalargli un’immagine regale: l’effetto neve, che pochissimi artigiani sono in gradi di realizzare, è dovuto al posizionamento delle pietre di modo che null’altro sia visibile se non la trama del “sertissage”. L’incastonatore lavora senza un disegno, seguendo il proprio istinto e la propria perizia, creando le cavità nell’oro una ad una e posizionando le pietre individualmente. Gli sono necessarie tre settimane per realizzare la sua opera. Il risultato è che ogni Cat’s Eye Jewellery, Tourbillon con Ponte d’Oro risulta una creazione unica.

Vanta una riserva di carica di minimo 70 ore e il movimento a carica manuale è costituito da 177 componenti decorati, posizionati ed assemblati a mano. il fondello della cassa in oro bianco può offre lo spazio per un’incisione personalizzata. Il cinturino è in coccodrillo. Il prezzo? Non alla portata di tutti, per averlo sono necessari 248.000 Euro. Ma il suo fascino ed il suo valore sono innegabili…

,

Montblanc omaggia la memoria di Ludovico Sforza

È stata creata da Montblanc per celebrare la vita e le grandi doti di magnate, oltre che di protettore di Leonardo Da Vinci, Ludovico Sforza, Duca Di Milano, la Limited Edition Patron of Art 2013.

In occasione del “Montblanc de la Culture Arts Patronage Award”, la celebre Casa realizza una stilografica in edizione limitata ogni anno, per rendere omaggio alla memoria dei grandi mecenati della cultura e dell’arte che si sono susseguiti nei secoli.

Montblanc ha previsto due tirature: una limitata a 4810 esemplari, con cappuccio e serbatoio in argento sterling 925 e lacca nera, pennino rodiato in oro massiccio 750 ed intarsi in argento sterling 925; la seconda, decisamente più preziosa, in soli 888 esemplari, ha il cappuccio ed il serbatoio in lacca blu traslucida, finiture e pennino in oro massiccio 750 ed emblema con la stella Montblanc in madreperla.

Entrambi i modelli presentano richiami piuttosto evidenti all’architettura del Castello Sforzesco di Milano, ricordandone gli ornamenti della “Sala delle Asse”, affrescata dal grande Leonardo in persona. Le incisioni alla base del cappuccio sono ispirate alla celebre moneta dedicata a Ludovico Sforza, il Testone, mentre quelle sul pennino presentano linee riprese dallo stemma degli Sforza.

,

Un video per la collezione Dior VIII

http://youtu.be/oS0bSd-IC2A

Dior dedica alla sua nuova collezione Dior VIII un video che si ispira ai codici stilistici in voga nel XVIII secolo, alle geometrie architettoniche dei giardini alla francese e allo splendore della Reggia di Versailles, ovviamente rivisitando il tutto secondo lo stile Dior.