Svegliamoci dal letargo e diamo valore al tempo!

Si dice che ogni giorno abbia il suo valore e quando si parla di “vita di lusso”, deve essere molto alto. Questo è forse il miglior momento dell’anno: la primavera inizia a scansare i colori tenui dell’inverno, con tonalità accese, l’aria si mitiga pian piano, iniziano a comparire fiori e frutti di cui nei mesi più rigidi abbiamo sentito la mancanza tremendamente.

Continua a leggere

Impariamo a riconoscere il lusso accessibile!

Il lusso è per ciascuno una questione personale. Lo abbiamo detto e ripetuto a più riprese. Eppure ci sono piccoli lussi accessibili che difficilmente vengono riconosciuti come tali. Qualche volta, infatti, ne godiamo senza nemmeno rendercene conto.

Continua a leggere

Iniziamo il nuovo anno all’insegna della speranza e del… lusso!

È iniziato un nuovo anno e ci siamo messi alle spalle un 2017 che non verrà certo ricordato come tra i migliori della storia. Eppure, noi vi abbiamo raccontato tanti eventi fantastici, vi abbiamo fatto conoscere personaggi del mondo del lusso, abbiamo assistito a presentazioni fantastiche. Insomma, per noi di Lusso Style, l’anno appena trascorso è stato davvero ricco di soddisfazioni. Ma siamo felici, come sempre, di iniziare il nuovo anno con grande entusiasmo perché ci piace pensare che… il meglio debba ancora venire!

Continua a leggere

Dicembre, mese del Natale e del lusso della serenità

Inutile negarlo, dicembre non è un mese come tutti gli altri. È il mese delle feste di Natale, nonché quello che chiude l’anno e ti proietta verso il nuovo, con rinnovate speranze e grandi aspettative.

Continua a leggere

Scegliamo il nostro lusso e… puntiamolo!

Provate a negarlo: il lusso piace a tutti. Più volte abbiamo scritto da queste pagine che è un fattore del tutto personale, in quanto questa parola, così glamour anche solo nel pronunciarla, ha per ciascuno di noi un significato differente.

Continua a leggere

Ritroviamo le tradizioni e l’eleganza del… Conte Max!

Siamo fortunati. Viviamo in un’epoca dove fortunatamente quasi tutti hanno più o meno tutto quello che gli occorre per vivere, ed anche qualcosina in più. Ovviamente alle nostre latitudini. Purtroppo le eccezioni non mancano, ma se andiamo ad analizzare la situazione, possiamo dire che una casa, bene o male, ce l’abbiamo tutti, la televisione idem, lo smartphone è nelle mani dei nostri ragazzi fin da giovanissimi.

Continua a leggere

Ricchezza, perché nasconderla? Evviva l’onestà intellettuale di Flavio Briatore!

Se c’è una categoria che mi sconvolge e mi turba è quella rappresentata dalle persone che si nascondono. Riflettevo nei giorni scorsi sulla polemica nata a seguito delle dichiarazioni di Flavio Briatore, il quale ha candidamente espresso il suo punto di vista su come sia estremamente arduo, arrivare a fine mese con 1.300 euro al mese.

Continua a leggere

Italia il Paese del Lusso. Non guardiamo sempre l’erba del vicino…

Raramente le persone si rendono conto della fortuna che hanno, se non quando questa svanisce. Forse è una prerogativa dell’essere umano… Ci piace da morire far riferimento a ciò che non abbiamo e che magari è in possesso di qualcun altro e non ci rendiamo invece conto quante altre persone ci invidiano per ciò che possediamo noi. L’erba del vicino è sempre più verde della nostra

Continua a leggere

Se gli sfizi diventano essenziali…

Quante volte abbiamo detto a noi stessi questa frase: “Prima o poi voglio togliermi questo sfizio…”. Sfizio, ovvero qualcosa di non essenziale, del quale si potrebbe fare tranquillamente a meno. E sempre più spesso si è costretti e rinunciarvi, volenti o nolenti. Eppure ogni mattina ci alziamo dal letto,  ci mettiamo in auto nel traffico ed andiamo a lavorare, pensiamo ai nostri figli, paghiamo le bollette, facciamo interminabili file per qualunque cosa.

Continua a leggere

Il lusso non conosce crisi? I motivi sono molteplici…

Sono stanco di sentir parlare di crisi. Sono ben cosciente della situazione: le famiglie che non arrivano a fine mese sono tante ed abbiamo assistito al fenomeno delle cosiddette “serrande abbassate” in numero sempre maggiore negli ultimi anni. Aziende in affanno, disoccupazione: è un tempo difficile per molti questo. La cosiddetta crisi, ha prodotto un effetto particolare, ovvero ha ridotto le classi sociali da tre a due.

Continua a leggere

Il nuovo anno? Una chance per migliorare!

Ci siamo lasciati alle spalle un anno non proprio piacevole. “Anno bisesto, anno funesto”, diceva un vecchio adagio. Ed effettivamente il 2016 è stato un anno davvero disgraziato. Inutile elencare le tante difficioltà che ciascuno, a proprio modo, ha dovuto affrontare o vivere, quel che è certo è che bisogna subito ricominciare con i migliori pensieri di gioia, spensieratezza e felicità. Perché la tristezza e la rassegnazione non hanno mai portato da nessuna parte. Occorre rinnovarsi e rinnovare, in primis, partendo da sé stessi. Dunque, via la pigrizia e ricominciamo. Dopo le Feste, siete saliti sulla bilancia? Beh, io vi consiglio di aspettare qualche giorno. Pensate magari  a fare un salto in palestra, parlate con il vostro personal trainer e fatevi fare una scheda di lavoro che possa farvi smaltire i chili di troppo in breve tempo, lavorando sull’aerobica. Andate dal vostro dietologo, poi, e fatevi creare una mini dieta su misura che sia anche detossificante.

Continua a leggere