Cavó, brand che mette insieme la passione per il lusso e la tecnologia

0
37
brand Cavó

Prodotti esteticamente belli sì, ma ora devono anche avere un’altra caratteristica, ovvero quella di essere funzionali. Secondo l’indagine condotta dall IRPET Toscana 2019, Lineapelle 2019 e il Centro Studi di CNA Firenze 2020, i prodotti puramente estetici “belli e basta” stanno lasciando il passo sul mercato a soluzioni che coniugano alla purezza delle forme di un design ricercato, la praticità, il comfort, la sicurezza e non per ultimo il risparmio. 

Sulla base di questa considerazione e delle nuove esigenze dei consumatori, nasce la ricerca dei giovani imprenditori piemontesi Rodrigo Salminci e Federico Novello che hanno intercettato questa tendenza di prodotti differenti dal passato e l’hanno sintetizzata nel brand Cavó. Il cavallo di battaglia del marchio è una linea di accessori fastech che unisce di lusso e tecnologia e che hanno caratteristiche mai finora viste tutti insieme in un prodotto: in ogni articolo viene inserito un tracker Bluetooth collegato a un’applicazione, da scaricare sul proprio cellulare, che in caso di smarrimento emette un segnale sonoro, permettendo una localizzazione immediata. Una caratteristica della piccola pelletteria invece è la zip antisfondamento con il sistema di bloccaggio che rendono l’accessorio a prova di furto e smarrimento. Il portafogli è munito della schermatura Rfid che protegge le carte di credito e i documenti da possibili tentativi di clonazione e furto dati.  Inoltre, per un’ulteriore sicurezza, su ogni accessorio viene attivata un’assicurazione che garantisce, in caso di smarrimento o furto, la possibilità di ricevere un prodotto nuovo senza nessun costo aggiuntivo e di attivare una procedura di tracciamento online dei propri dati sensibili.

L’esordio sul mercato, avvenuto lo scorso hanno, ha visto la piccola pelletteria fashtech di Cavó incontrare l’apprezzamento del pubblico, al punto che il più importante Ferrari club d’Italia, Passione Rossa, lo ha scelto come official brand 2021, presentandolo ai prestigiosi soci e vip. Così Fabio Barone, Presidente del Ferrari club Passione Rossa, che parla così del brand: “Passione Rossa, da oltre 20 anni racchiude i clienti più esclusivi del cavallino rampante, dando vita al sodalizio Ferrari più importante del mondo”.

Fabio Barone pilota con 3 record di velocità è al timone di Passione Rossa da sempre ha dichiarato inoltre: “Ci siamo sempre circondati di partner importanti e di spessore durante il nostro percorso storico. Ecco perché la scelta per il 2021 è caduta su Cavò”.

Si è detto prima che gli accessori sono il “cavallo di battaglia” perché il brand ha in serbo un progetto ancora più ambizioso che rivoluzionare il concept della pelletteria di lusso e cioè portare valore al territorio che li ha visti nascere, ovvero la città di Biella, con la fondazione di un polo dell’eccellenza (MIB) attorno cui far ruotare imprenditori, artigiani, scuole e istituzioni unite dal fine comune di creare un futuro di qualità. Dunque, lusso e tecnologia, insieme per soddisfare le esigenze delle persone e con la lungimiranza di un risvolto sociale. 

brand Cavó