Classic Fusion High Jewellery 42 mm di Hublot: un vero gioiello da polso

0
152
Classic Fusion High Jewellery 42 mm di Hublot

Il mondo degli orologi di lusso saluta l’arrivo di una nuova splendida creazione. Il Classic Fusion High Jewellery 42 mm di Hublot è certamente uno fantastico segnatempo, ma è anche un gioiello vero e proprio. È caratterizzato della presenza di oro bianco, diamanti e altre pietre preziose dalle sfaccettature arcobaleno, che fanno da contorno ad un “cuore” tecnologico capace di spaccare il secondo.

Con questo nuovo modello Hublot ha voluto esplorare e reinterpretare in chiave moderna il suo passato, riavvicinandosi al design che ha simboleggiato la sua nascita nel 1980. Il risultato è un orologio perfetto di alta gioielleria, che accentua ancora di più l’intramontabile purezza del Classic Fusion. 

Classic Fusion High Jewellery 42 mm di Hublot

431 diamanti intorno all’ora esatta

Sono ben 431 i diamanti taglio baguette presenti sull’orologio, per un totale di circa 14,6 carati. Queste pietre preziose adornano la cassa, la lunetta, il quadrante e la chiusura. I 241 diamanti del quadrante hanno richiesto 120 ore di attento lavoro certosino, ovvero tre settimane di lavoro a tempo pieno! Ma non finisce qui: rimangono infatti i 60 ulteriori diamanti incastonati attorno alla lunetta.

La cassa da 42 mm, ospita 94 diamanti taglio baguette e racchiude il calibro HUB1710, che si può ammirare dal retro dell’orologio attraverso il vetro zaffiro. Il movimento automatico oscilla a una frequenza di 4 Hz (28.800 alterazioni all’ora), offrendo una riserva di carica pari a 50 ore. 

A chiudere degnamente l’immagine del Classic Fusion High Jewellery 42 mm di Hublot, è presente un cinturino in caucciù nero strutturato a righe e alligatore vanta una chiusura déployante impreziosita da 36 diamanti taglio baguette.