, ,

Come in… Colazione da Tiffany!

Apre il Blue Box Cafè sulla Fifth Avenue, al quarto piano dello store di Tiffany di NYC: ogni donna potrà sentirsi un po’ Holly Golightly. Erano gli Anni ’60 ed una graziosa Audrey Hepburn scendeva da uno dei pittoreschi taxi gialli di New York dirigendosi pensierosa davanti all’unica vetrina in grado di farle dimenticare il mondo… Tiffany & Co.

È il 2017 ed il sogno delle tantissime appassionate dei cuoricini iconici e dell’omonimo film si avvera: fare colazione da Tiffany è finalmente possibile dal 10 novembre. E non potevano che inaugurare in un periodo migliore quale è il Natale, quando milioni di turisti si riverseranno nella Big Apple per lo shopping e gli addobbi, sentendosi ancora più fortunati nel poter far colazione in anteprima in uno degli store più bramati al mondo.

Inutile dire che i colori del Blue Box Cafè riprendono interamente quelli delle amate scatole da confezione. L’imponente arredamento interno comprende i dettagli industriali che evocano l’artigianato e il patrimonio di Tiffany. I tocchi giocosi e inaspettati siedono armoniosamente accanto a finiture eleganti come il marmo a spina di pesce e pietra, riflettendo l’accento della nuova collezione Home & Accessories sul lusso quotidiano. Non resta che sedersi ed ordinare caffè e croissant, serviti con una scelta di toast di avocado, uova tartufate o il classico salmone affumicato sul bagel, al prezzo di 29 dollari, mentre a pranzo con 39 dollari (prezzo fisso) si può optare per antipasto e sandwich o un’insalata.

Ma al Blue Box Cafè è possibile acquistare anche accessori per la casa, profumi ed oggettistica per piccoli futuri aspiranti Tiffany-addicted: eleganti servizi di piatti e bicchieri, centrotavola, agendine, penne e tantissimo altro ancora! Reed Krakoff, direttore artistico del brand, ha dichiarato che “sia la caffetteria che la riprogettazione dello spazio Home & Accessories riflettono un’esperienza di lusso moderna, uno spazio sperimentale ed esperienziale, una finestra nel nuovo Tiffany”.

Inoltre, alla luce di ciò, è stato lanciato da poco il nuovo catalogo del brand americano dove vengono reinventati con fantasia oggetti di uso comune: ad esempio il contenitore del caffè in latta diventa per magia un portamatite da mille dollari. Come recita la pagina online postata in vista dello shopping di Natale, “questa nuova collezione innalza banali oggetti di uso comune e li trasforma in qualcosa da tenere in vista e di cui non si potrà più fare a meno”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*