,

Come Instagram ha influenzato positivamente il campo della moda

instagram

Sempre più aziende di moda utilizzano Instagram come primo canale pubblicitario per raggiungere il proprio target e sponsorizzare il brand, non solo perché il famoso social network conta più di 500 milioni di utenti in tutto il mondo, ma anche perché più della metà degli utenti tende a seguire le aziende e i brand di diversi settori ma in particolare per la moda, motivo per cui bisogna sfruttarlo per il proprio business.


Instagram permette una maggiore connessione con il cliente, i brand possono parlare direttamente al loro pubblico, per cui le aziende prestano molta attenzione non solo alle persone che assistono allo show delle passerelle, ma anche a chi utilizza smartphone e tablet per connettersi col marchio.

I marchi di moda usano Instagram come strumento primario per mostrare agli utenti la personalità del proprio brand, il profilo di un brand dovrebbe essere in grado di esprimere a primo impatto la cultura, lo stile e i prodotti della marca.
Instagram è anche la piattaforma che ha reso possibile l’ascesa della figura degli influencer, profili di persone molto seguite che sono in grado di “influenzare” i propri seguaci su prodotti e servizi specifici.

I brand collaborano spesso con gli influencer per generare un livello di engagement con la community, ma bisogna fare attenzione ad alcuni errori da evitare su Instagram se non si vuole avere l’effetto contrario.

In particolare non bisogna pubblicare troppe pubblicità e promozioni, perché il pubblico potrebbe allontanarsi se il piano editoriale è basato esclusivamente sull’offerta, nel mondo della moda bisogna muoversi progettando accuratamente ogni mossa, inoltre, a breve chi gestisce i profili delle modelle avrà vita più facile perché è in arrivo la programmazione dei post Instagram.

I social media hanno completamente rivoluzionato il modo di fare informazione, in passato si aspettava con ansia l’uscita di giornali come Vogue per scoprire le nuove collezioni, oggi grazie alle Instagram Stories, durante le recenti settimane della moda, chiunque può avere la possibilità di sentire come se fosse in passerella o dietro alle quinte delle grandi sfilate.

Sono tante le modelle che pubblicano sui propri profili Instagram foto di quando si preparano e dei vestiti che stanno per indossare, portando il pubblico a un livello di condivisione che fino a qualche anno fa era impensabile.

Inoltre, un altro strumento molto utilizzato è il live streaming, con la possibilità di seguire le dirette di chi partecipa alle sfilate di moda, permettendo ai followers di sentirsi parte dell’evento.

Tutto questo si è trasformato in una maggiore monetizzazione per i grandi marchi grazie alla distribuzione sul social delle collezioni e delle offerte, per non parlare delle entrate pubblicitarie, un vero e proprio aumento del profitto e del business.

Non ci sono dubbi di come Instagram abbia rivoluzionato il settore della moda, un mondo esclusivo per pochi appassionati, oggi in grado di coinvolgere chiunque ne sia interessato; la possibilità di costruire la propria identità sui social, coinvolgere in modo diretto la community e generare maggiori profitti, sono i punti di forza dei brand che scelgono di utilizzare questo canale per farsi pubblicità e parlare al pubblico senza fare distinzioni

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *