Cranchi E26 Rider: il vero day tender di lusso ricco di glamour

0
67
Cranchi E26 Rider

Spicca per la sua enorme versatilità il nuovo Cranchi E26 Rider, un bowrider dotato di motore fuoribordo reinterpretato dal designer Christian Grande che ha preso questo classico senza tempo e lo ha aggiornato alle esigenze contemporanee, senza rinunciare a stile ed eleganza. 

Nessun limite al movimento, nessun limite alla libertà. 

Perfetto per uscite giornaliere o come tender di lusso al servizio di uno yacht o di una villa, il Cranchi E26 Rider è da considerare un vero e proprio “luxury day tender”; per Christian Grande “L’E26 Rider nasce da una rilettura degli stilemi del bowrider classico. Una tipologia che ha scritto la storia della nautica da diporto e che si caratterizza per il suo spirito allo stesso tempo sportivo, elegante e comodo. Lo spazio di bordo si sviluppa armonicamente e si trasforma per esaltare la convivialità”. 

Cranchi E26 Rider

Eleganza e versatilità

Il ponte di prua ospita un’area lounge, che è comodamente raggiungibile attraverso un’apertura a centro barca e può accogliere gli ospiti in tutta sicurezza anche con la barca in movimento. Due divanetti contrapposti, uno posizionato verso la murata di destra e l’altro verso sinistra, si prestano ad essere sfruttati sia come sedute sia come chaise longue. 

Spazi simmetrici e appendici eleganti

Il pozzetto si rivela come vero cuore dell’imbarcazione, un’area elegante e sorprendente per dimensioni, con soluzioni funzionali che lasciano massima libertà a chi vive a bordo. Con perfetta simmetria, sulle due murate si fronteggiano due grandi divani, mentre i sedili di pilota e co-pilota si possono orientare verso i divani. 

A fianco della consolle di pilotaggio, sulla sinistra, trovano spazio un lavandino e un comodo vano toilette. A poppa, il motore fuoribordo è affiancato sui due lati da due plancette: appendici eleganti che fungono da spiaggetta, facilitando sia l’accesso a bordo, che diventa più pratico e sicuro. 

Cranchi E26 Rider