Da Starhotels spettacolari appartamenti con vista Duomo

0
40
Starhotels Milano

Starhotels, tra i più rinomati gruppi alberghieri italiani, amplia la sua offerta a Milano con l’apertura dei Duomo Luxury Apartments by Rosa Grand Milano,una serie diresidenze di lusso all’interno dell’hotel Rosa Grand che includono quattro Penthouse con una vista sulle guglie del Duomo di Milano. 

Servizi esclusivi e massima privacy

Disegnati dall’Interior Designer milanese Andrea Auletta, gli appartamenti sono in grado di offrire il comfort e la sicurezza di un grande albergo. Gli ospiti hanno inoltre libero accesso a tutti gli altri servizi dell’hotel tra cui la zona wellness, bar, ristoranti, servizio in camera, housekeeping, lavanderia e meeting rooms.

Penthouse spettacolari e Louge dedicate

Tra le Penthouse merita una particolare attenzione la Penthouse Duplex Duomo View, un lussuoso appartamento di 150mq situato due livelli, unito da un’iconica scala e da un ascensore privato, con ampie zone living, due camere da letto, due cucine e due bagni. Completano la presenza di grandi vetrate a tutta altezza e terrazze panoramiche di 100mq affacciate sul Duomo, perfette per celebrare occasioni ed eventi speciali.

La Golden Lounge riservata permette agli ospiti un accesso diretto ed esclusivo agli appartamenti e offre diversi servizi dedicati tra cui: un Guest Relation Manager, la possibilità di effettuare il check-in ed il check-out in tutta tranquillità e riservatezza e la possibilità di scegliere tra un’ampia selezione ristorativa.

Meta di lusso nel cuore di Milano

“Sono molto felice di poter inaugurare i nuovi Duomo Luxury Apartments”, ha affermato Elisabetta Fabri, Presidente e AD di Starhotels che ha aggiunto: “Vogliamo offrire ai nostri ospiti un’esperienza unica di serviced apartments nel cuore della capitale della moda e del design che permetta di vivere questa città, così viva e dinamica, in modo diverso e con una nuova prospettiva, soprattutto scegliendo una delle spettacolari Penthouse che riusciranno a sorprendere anche i viaggiatori più esigenti.”