,

Emilio Pucci e illy: una linea di tazzine esclusiva

Due eccellenze italiane si incontrano per dar vita ad una linea assolutamente esclusiva. Emilio Pucci e illy, hanno creato una nuova collezione di tazzine da caffè decorate. Le tazzine, che entreranno a far parte della celebre serie illy Art Collection comprendono sei esclusive stampe Pucci “Cities of the World”, disegnate a mano e raffiguranti paesaggi caratteristici dei luoghi a cui sono dedicate, inclusa la stampa Battistero creata dal Marchese Emilio Pucci nel 1957.

“È la prima volta che collaboriamo con un marchio di moda” ha dichiarato Carlo Bach, Direttore Artistico e Creativo di illy. “Ma Emilio Pucci era in realtà un artista, dunque aveva assolutamente senso dare vita in questa collezione alla sua visione duratura e al suo stile inconfondibile”.

“Mio padre disegnava, dipingeva e creava continuamente,” afferma Laudomia Pucci, figlia del Marchese e attuale Direttore Immagine del marchio. “In un certo senso, è sempre stato un artista e un sarto, quindi è meraviglioso vedere il suo lavoro insieme a quello di un gruppo di artisti contemporanei molto riconosciuti”.

Emilio Pucci illy Art Collection comprende sei stampe diverse su tre tipi di tazze, che includono i formati espresso, cappuccino e mug. Con illustrazioni di Firenze, Roma, Milano, New York, Londra e Parigi, le estrose stampe sono state selezionate dalla popolare collezione Pucci “Cities of the World”. Il set di tazzine della illy Art Collection Emilio Pucci sarà contenuta in una confezione Pucci appositamente realizzata, sulla cui superficie i vari paesaggi della serie “Cities of the World” si uniscono per formare un unico e immaginario orizzonte sopra uno sfondo di colori.

Numerate e firmate, tutte le tazze fanno parte di una serie in edizione limitata, venduta attraverso canali selezionati quali: i monomarca illy, negozi di design selezionati, nei flagship Pucci e sul sito www.emiliopucci.com in Europa.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *