Ferrari Omologata: svelata la nuova One-off del Cavallino di Maranello

0
60
Ferrari Omologata

A Maranello è tutto un gran fermento e dopo la presentazione della Portofino M, arriva ora quella della nuova One-Off, la Ferrari Omologata, che ha debuttato oggi sul circuito storico di Fiorano. Un concentrato di sportività estrema, ma anche di eleganza, che la rende davvero straordinaria dal punto di vista del design. Ma è ciò che c’è sotto al cofano che rende le Ferrari uniche al mondo per definizione.

Ispirata alla tradizione delle Gran Turismo Ferrari

Si ispira ovviamente alla tradizione delle Gran Turismo Ferrari ed è dunque straordinaria tanto in pista quanto su strada. I designer del Cavallino Rampante hanno puntato sulla creatività partendo dalla piattaforma della 812 Superfast, di cui sono stati mantenuti soltanto parabrezza e fanali anteriori. L’obiettivo era quello di puntare decisamente sulle proporzioni dettate dall’architettura centrale-anteriore della piattaforma di partenza per modellare intorno forme agili, definite da volumi fluidi e riflessi ondulati ornati da elementi grafici di grande dettaglio e aperture dosate laddove si sono rese necessarie per esigenze aerodinamiche.

Le linee e le proporzioni della vettura sono state studiate per regalare alla vettura un volume anteriore affusolato a partire dalla calandra ovale piatta. Le sezioni arrotondate sopra i passaruota anteriori, sottolineate da una fascia in contrasto che avvolge il cofano motore, sembrano una naturale prosecuzione della griglia. La fiancata muscolosa si fonde senza soluzione di continuità nel pannello posteriore. L’intero volume è stato volutamente reso più aggressivo tramite l’eliminazione del finestrino laterale fisso, mentre tre fenditure orizzontali dividono il volume fastback della vettura per abbassare visivamente il posteriore.

La coda è dominata da un prominente spoiler che aggiunge non solo carico aerodinamico, che regala all’occhio un’immagine della Ferrari Omologata assolutamente feroce.

Ferrari Omologata

Unica anche all’interno

Tantissimi sono i dettagli degli interni dell’abitacolo che tendono a sottolineare il legame tra la vettura e storia del brand del Cavallino Rampante nell’ambito degli sport motoristici. Come i sedili in pelle e tessuto Jeans Aunde® con cinture racing a 4 punti di color blu elettrico spiccano sugli interni total black. Gli elementi metallici di plancia e volante sono resi unici e ancor più straordinari se possibile da una particolare verniciatura che si associa comunemente alle grandi GT degli anni Cinquanta e Sessanta (oltre agli iconici coperchi teste cilindri di Ferrari). Su alcuni altri dettagli, quali le maniglie interne delle porte e l’iconico bridge centrale F1, è stata utilizzata una speciale verniciatura a effetto martellato tipica di vetture leggendarie del Cavallino Rampante, tra cui la 250 LM e la 250 GTO.

Ferrari Omologata