Ferrari SP-8, la nuova meravigliosa one off del Cavallino Rampante

0
130
FERRARI SP-8

Arriva la nuova Ferrari SP-8, una one off preparata dal Centro Stile di Maranello guidato Flavio Manzoni, che fa parte del settore Progetti Speciali. Una supercar straordinaria, come da tradizione, spinta dal V8 a motore centrale-posteriore che si basa sulla F8 Spider da cui eredita impostazione, telaio e motorizzazione. 

Un nome che è tutto un programma

Il nome della nuova Ferrari SP-8, trae ovviamente spunto dal propulsore da 8 cilindri e 3,9 litri di cilindrata. Inoltre, la vettura è stata realizzata per un cliente di Taiwan e il numero otto in lingua cinese, tradizionalmente indica successo, fortuna e realizzazione personale. E c’è da scommettere che chi si è fatto realizzare questo gioiello su quattro ruote, di fortuna ne ha da vendere.

Ferrari SP-8

La SP-8 è una roadster pura: infatti, non c’è tetto e questo accentua il senso e l’anima sportiva di questa supercar a due posti. Ma questo ha anche comportato la necessità di effettuare una grande opera di affinamento aerodinamico tramite simulazioni CFD, test in galleria del vento e prove dinamiche per garantire un livello di comfort acustico e un wind feeling del tutto paragonabili a quello della vettura di ispirazione.

Il design della Ferrari SP-8

il volume anteriore in fibra di carbonio a vista avvolge il posteriore creando un effetto bicolore con un forte contrasto cromatico e materico. Le due parti in cui è diviso il volume sono collegate da una zona centrale di tipo funzionale, trattata in nero opaco e comprendente le prese aria della fiancata con ingressi separati per intercooler e aspirazione motore.

Sul frontale della SP-8 spicca una meravigliosa calandra a tutta larghezza, il cui stampo è stato realizzato con tecnica di stampa 3D. Anche nella griglia anteriore vi è lo stesso gioco di lamelle verticali, il cui angolo in pianta aumenta progressivamente verso l’esterno per meglio dirigere il flusso verso i due radiatori anteriori.

Ferrari SP-8

Sono stati interamente riprogettati i proiettori con maschera e lente specifici, i fanali posteriori di derivazione Ferrari Roma, il parabrezza riprogettato, i codini di scarico trattati come quelli della iconica 296 GTB; i cerchi sono invece sia per disegno che per colore (Grigio Nart opaco).

Gli interni della SP-8

La modifica principale riguarda la consolle centrale in cui sono alloggiati i comandi F1 introdotti nella gamma Ferrari dalla SF90 Stradale in poi. È stato riaggiunto l’iconico cancelletto, adattato alle modalità di funzionamento di questa vettura. Completano il quadro i sedili con specchiatura specifica in Alcantara® Blu Navy laserata ed accoppiata con tela ad effetto gradiente, nonché i tappeti in tessuto twill specifico con effetto cangiante.

Ferrari SP-8

La nuova splendida creazione del Cavallino Rampante potrà essere ammirata da oggi all’autodromo Internazionale del Mugello, nell’ambito delle Finali Mondiali Ferrari 2023. Dal 16 novembre, invece, sarà possibile ammirare il modello di stile della vettura presso il Museo Ferrari di Maranello, dove resterà in esposizione fino a marzo 2024.