Fragiacomo presenta la capsule collection che si compra con le criptovalute

Chiara Ferragni con Federico Pozzi Chiesa e Valentina Ferragni

Una capsule collection acquistabile attraverso le criptovaluta, immediatamente acquistabile sui social e in moneta virtuale: è questa l’idea di Fragiacomo che in un cocktail party che ha richiamato oltre un migliaio di persone, ha presentato la prima capsule collection firmata da Alessio Spinelli.

A fare gli onori di casa in Via Turati a Milano, il CEO della maison Federico Pozzi Chiesa che ha svelato davanti ai tanti ospiti tra i quali anche Chiara e Valentina Ferragni, la novità dell’anno.

La serata “Edgy-Romance” è stata infatti una preview del lavoro che lo stilista romano sta portando avanti per la maison: drammatizzare le forme classiche e alzare i toni della seduzione grazie a un gioco di contrasti che porta a un linguaggio nuovo in cui trionfa sempre e solo l’eleganza raffinata. Una collaborazione fortemente voluta dal CEO Federico Pozzi Chiesa che avrà il plus di essere immediatamente acquistabile attraverso i canali social e in criptovaluta. Fragiacomo è infatti la prima casa di moda di lusso ad avvalersi di questa tecnologia. Le criptovalute – la modalità di scambio più avveniristica degli ultimi anni, che ha avuto un picco di valore di 900 miliardi di dollari a livello globale – saranno infatti utilizzabili per effettuare pagamenti sulla piattaforma di e-commerce di lusso Rockerchain dove la collezione è presente.

Un progetto importante che rivela la lungimiranza della maison – tra i primi al mondo a sfruttare questa tecnologia – capace di tradurre la sua storica tradizione calzaturiera in tendenza contemporanea, senza mai perdere d’occhio le sue radici e rendendo la shopping experience sempre più smart.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *