Gli immobili più cari d’Italia? Ecco dove sono…

immobili più cari d'Italia

Dove sono gli immobili più cari d’Italia? Non dovrebbe essere una sorpresa la notizia che ci svela il Gruppo Tecnocasa, il quale afferma che Milano e Roma sono le città dove acquistare casa è più costoso in assoluto.

Il dato della panoramica sui costi medi delle abitazioni delle grandi città italiane realizzata dall’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa, rivela che la città meneghina e la Capitale sono in vetta per prezzi medi al metro quadro.

I costi degli immobili nelle grandi città italiane

L’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha preso quindi in considerazione le quotazioni delle grandi città, calcolando il prezzo medio per le diverse tipologie (riferito al I semestre del 2019). Soffermandoci sulla categoria medio-usato, risulta Milano la città più cara con 3.150 Euro al mq, seguita da Roma con 2.950 Euro al mq. Al terzo posto Firenze dove il prezzo medio al mq è di 2.800 Euro.

I prezzi al mq più bassi li troviamo a Genova, con 1.200 Euro al mq che scendono a 900 Euro sulla tipologia economico-usato.

Torino, Verona e Bari denotano prezzi medi al mq identici e pari a 1.500 Euro. Bologna e Napoli hanno uno scarto di 50 Euro al mq, presentando rispettivamente quotazioni di 2.350 e 2.300 Euro.

Se andiamo sul signorile…

Se consideriamo invece la tipologia signorile-nuovo, all’ombra della Madonnina la media è di 4.500 Euro al mq, ma nelle zone centrali ci sono top prices di 14.000 Euro al mq per immobili di prestigio. Segue Roma con 3.950 Euro, con in Piazza di Spagna stessi top prices di Milano.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *