, ,

Grand Prix d’Horlogerie de Genève: capolavori a Roma

Nella splendida cornice della Coffee House di Palazzo Colonna, una delle più belle location per eventi di Roma, è andato in scena per la prima volta nella Capitale il Grand Prix d’Horlogerie de Genève (GPHG), giunto alla sua sedicesima edizione. L’evento organizzato in partnership con BMW e con il concorso dell’Ambasciata di Svizzera a Roma, ha catalizzato l’attenzione di appassionati, ma anche di semplici curiosi, per via delle straordinarie creazioni presenti nella sala.

“Esprimo la mia riconoscenza a BMW Italia, per il suo contributo importante a questo evento – ha dichiarato Carlo Lamprecht, Presidente GPHG – Un evento che ha potuto associare il meglio di due prodotti molto diversi, ma che condividono gli stessi valori, vale a dire, l’innovazione, l’eccellenza, l’eleganza e l’affidabilità”.

“Nell’anno del centenario abbiamo avuto l’opportunità di diventare partner del Grand Prix d’Horlogerie de Genève che per la prima volta si svolge in Italia – ha dichiarato Sergio Solero, Presidente e Amministratore delegato di BMW Italia – in quanto riconosciamo in loro i valori di eleganza, esclusività e lusso che accomunano le nostre meccaniche di precisione. Un ulteriore segnale dell’attenzione che il BMW Group dedica alle passioni, alla cultura e all’innovazione ispirandosi al motto”.

L’Ambasciatore di Svizzera in Italia Giancarlo Kessler ha dichiarato “L’Italia è il miglior cliente europeo della nostra industria orologiera. Più di Francia e Germania. L’anno scorso abbiamo esportato 1,3 miliardi di franchi di orologi in Italia”. Molto soddisfatta anche Elena Parmegiani, Direttore Eventi della Coffee House di Palazzo Colonna: “Un’esposizione che coniuga la bellezza dell’arte, il lusso dell’alta orologeria e l’esclusività delle auto BMW”.

La giuria internazionale composta da 25 membri presceglie 6 orologi per categoria, 72 in totale, che sono esposti in diverse capitali. Quest’ultimi concorrono quindi per vincere uno dei 15 premi o il premio in assoluto: il “Grand Prix de l’Aiguille d’Or” aggiudicati il 10 novembre a Ginevra, durante la cerimonia anche definita come “La notte degli Oscar” dell’orologeria. L’ultima tappa dell’esposizione sarà Dubai.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *