Guglielmo Miani e l’Associazione MonteNapoleone

Guglielmo Miani è stato da poco rieletto alla guida di una delle Associazioni più esclusive d’Italia, non foss’altro perché è composta da aziende che da sempre rendono unica una delle strade più raffinate d’Europa e del mondo, ovvero, via Montenapoleone. Tante le novità di quest’ultimo periodo che hanno riguardato l’Associazione MonteNapoleone, non ultima l’accordo di cooperazione con la Nanjing Xi Road, la più importante via di Shanghai dedicata al lusso, con la quale nascerà un piano di progetti ed eventi di promozione del Made in Italy, con l’intento sia di promuoverne l’eccellenza in Cina ma anche di attrarre turisti e investitori di qualità in Italia. Noi abbiamo avuto modo di confrontarci sui temi che più ciò stanno a cuore.

Via Montenapoleone: cosa rappresenta per Milano e nel mondo?

Rappresenta il settore del lusso nella sua interezza, lusso inteso come tradizione, storia, creatività e innovazione.

Cosa fa la vostra associazione?

Il principale obiettivo dell’Associazione MonteNapoleone è di rappresentare l’eccellenza al pubblico straniero che sceglie l’Italia come destinazione, favorendo l’internazionalizzazione del distretto inteso come destinazione turistica di alto livello. Inoltre, eventi come La Vendemmia, MonteNapoleone Yacht Club & Unique, Christmas Shopping Experience rientrano tra gli scopi principali dell’Associazione ovvero organizzare, pianificare e attuare attività di varia natura nell’interesse degli Associati e di quanti amano esperienze uniche ed esclusive.

Chi ne fa parte?

L’Associazione MonteNapoleone rappresenta alcuni tra i più prestigiosi Global Luxury Brand al mondo presenti in via Montenapoleone, via Sant’Andrea, via Verri, Santo Spirito, via Borgospesso e, da quest’anno, anche via Bagutta.

Quali sono le caratteristiche che la distinguono?

Fare sistema. L’Associazione coordina le boutique e incoraggia la formazione di un autentico spirito di collaborazione fra tutti gli operatori commerciali e turistici delle vie e non solo, creando partnership con hotel 5 stelle lusso, ristoranti, tour operator e società di servizi. L’Associazione collabora inoltre con le Istituzioni cittadine, regionali e nazionali e lavora a stretto contatto con i media italiani e stranieri.

Cosa offre la vostra associazione agli associati e cosa ai consumatori finali?

Le iniziative che realizziamo per gli Associati sono di ampia portata e spaziano da una serie di servizi quali i sales cultural training, la condivisione di informazioni periodiche in merito all’andamento dell’area del Quadrilatero, la condivisione degli orari di apertura e chiusura di tutte le boutique associate,  servizi di viabilità e mantenimento del decoro urbano, cura degli spazi verdi dell’area, luminarie natalizie. A questi si vanno ad aggiungere un ventaglio di servizi indirizzati ad incrementare il turismo e le vendite del Quadrilatero stesso, tra di essi si annoverano l’organizzazione di eventi quali la Vendemmia, Il MonteNapoleone Yacht Club, la realizzazione di esclusive mostre su strada per le Fashion week, collaborazioni internazionali, servizi digitali sul nostro portale One Luxury destination. Per quanto riguarda i consumatori finali, oltre a garantire il decoro ed il mantenimento di una delle aree urbane più importanti di Milano, tutti gli eventi, le luminarie che realizziamo per Natale, le mostre a cielo aperto, le attività a scopo benefico, sono attività che realizziamo per la città oltre che per i turisti.

Recentemente avete inaugurato un nuovo portale web, offrite servizi come l’elegantissima lounge, l’assistenza in aeroporto ecc.: cos’altro bolle in pentola?

Il portale One Luxury Destination, che è stato realizzato dall’Associazione MonteNapoleone e Accenture, è nato per offrire un’esperienza esclusiva ai visitatori  integrando i servizi offerti dai canali digitali con l’esperienza vissuta nelle boutique del Quadrilatero della moda. Arricchire l’esperienza dei visitatori, pianificare in anticipo un percorso personalizzato tra le boutique, informare su trend e eventi speciali sono gli obiettivi che hanno guidato la creazione del portale, per un engagement “totale” dei clienti di alcune delle vie della moda più conosciute al mondo. Poco dopo abbiamo sviluppato anche la App Mluxury che, sfruttando i sistemi più innovativi di geolocalizzazione, permette di essere costantemente informati su news ed eventi, di trovare agevolmente alberghi e boutique del Quadrilatero e di ricevere offerte inerenti servizi unici ed esclusivi pensati appositamente per la nostra clientela. La app, collegata a speciali sensori di prossimità, è come un Personal Concierge Digitale per il Quadrilatero: accompagna i clienti tra boutique, eventi speciali, hotel 5 stelle lusso e la nuova esclusiva MonteNapoleone VIP Lounge. Infine, da un progetto di Associazione MonteNapoleone e Ferrari Spedizioni è nata, nel cuore delle vie del lusso di Milano la MonteNapoleone VIP Lounge, la prima al mondo ad offrire ai viaggiatori un ventaglio di servizi esclusivi ed esperienze uniche, che vanno dall’assistenza Vip in aeroporto, ad un concierge dedicato per esperienze su misura.

Che tipo di rapporto c’è tra Milano e l’alta moda?

Milano è indiscutibilmente la capitale della Moda, non solo perché ospita le Fashion Week che richiamano pubblico da tutto il mondo, ma perché i turisti scelgono questa città per soddisfare il proprio desiderio di vivere delle esperienze uniche ed esclusive, come scoprire le eccellenze sartoriali di una volta o sperimentare le personalizzazioni di prodotto in loco…alimentare, ma anche arte e cultura): uno di questi, il MAFED, è un corso post laurea internazionale di altissimo  profilo che ha formato manager per decine di imprese di alta gamma, italiane e non.

In Italia esistono associazioni come la vostra?

Certamente esistono diverse Associazioni di Via in Italia e anche a Milano ma la differenza è che definire L’Associazione MonteNapoleone una associazione di via è riduttivo, l’importanza dei progetti, degli eventi, gli attori coinvolti di volta in volta nelle nostre attività sia in qualità di Partner istituzionali che di Sponsor, il numero e la rilevanza dei 148 Brand che rappresentiamo confermano il fatto che siamo molto di più di una mera realtà di marketing territoriale.  Il carattere internazionale della nostra Associazione che da poco ha siglato un accordo di collaborazione con il distretto di Jing’an, il più importante distretto del Lusso di Shanghai, ne è una ulteriore conferma.

Via Montenapoleone e il lusso: ancora oggi è un binomio inscindibile?

Recenti statistiche confermano Via MonteNapoleone tra le sei strade più importanti al mondo in termini di prezzo al metro quadro (vedi lo studio di Cushman & Wakefield), ma direi che, semplicemente facendo una passeggiata lungo la Via si può constatare che tutti i marchi del lusso hanno strategicamente scelto di essere presenti in questa importante strada, l’unica al mondo dove peraltro, in occasione di alcuni eventi esclusivi, si ha la possibilità di incontrare i proprietari del brand all’interno della boutique espressione del loro nome.

Recentemente Lei è stato rieletto alla guida dell’associazione: quali sono i suoi programmi per il futuro?

Tra le mie priorità ci sono sicuramente la riqualificazione del Quadrilatero, progetto che sto seguendo da quando nel 2010 ho preso le redini dell’Associazione e che finalmente sembra concretizzarsi con un piano di lavori che speriamo possa essere attuato dal 2018 e l’internazionalizzazione dell’Associazione stessa, che proprio in questa prospettiva cambierà nome in MonteNapoleone District e per la prima volta porterà il suo più importante evento, La Vendemmia, a Shanghai.

 

Tratto da Lusso Style di Dicembre 2016

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] quanto riguarda il capoluogo meneghini, vi anticipiamo cosa avverrà nelle prossime settimane in Via Montenapoleone in occasione delle celebrazione per uno dei tessuti più nobili, il […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *